Il 23 marzo PAN Italia e CNPNG propongono a Verona, in sala Lucchi, ore 9.15, un incontro sul tema: "AGRICOLTURA, AMBIENTE, PESTICIDI, SALUTE".

CHE COS'È PAN?

.  PAN è un'organizzazione mondiale che si propone come obbiettivo l'informazione sui danni provocati dai pesticidi alla salute e all'ambiente e la promozione di una agricoltura libera dai prodotti chimici.

è una rete di organizzazioni di base, e pertanto non dispone di un ufficio centrale. In ogni regione, il PAN Regional Center coordina una vasta rete di gruppi con intenti simili e costruisce alleanze con altre reti che poi confluiscono nel Global PAN.

coordina i PAN nazionali europei, fra i quali dal 2014 c'è anche , che riunisce realtà associative e personalità del mondo scientifico distribuite su tutto il territorio nazionale.

LE DIMENSIONI DEL PROBLEMA

Attualmente in Italia vengono utilizzate 150.000 tonnellate  di pesticidi all'anno, il 30% del totale impiegato nell'Unione Europea. La grandissima parte di queste sostanze tossiche finisce  nell'aria, nell'acqua, nel suolo e nei prodotti alimentari, contaminando l'ambiente e la popolazione umana. La scienza ha confermato  che gli effetti tossici degli insetticidi, dei fungicidi e dei diserbanti non riguardano solamente i parassiti e le erbe infestanti, ma agiscono pesantemente anche sulla salute umana.

GLI OBBIETTIVI DI



  1. Promuove la pratica di un'agricoltura libera da pesticidi, in armonia con i processi naturali e per questo "sostenibile", capace di produrre cibo sano e fonte di salute.

  2. Promuove l'educazione ambientale e la conoscenza delle conseguenze dell'uso dei pesticidi nelle scuole, nelle comunità e fra gli associati per diffondere, attraverso i materiali informativi e l'attività dei volontari, informazioni, valori e azioni relative alla tutela dell'ambiente, alla  conservazione della biodiversità ed ai corretti rapporti ambiente/salute/lavoro.

  3. Promuove la progressiva eliminazione dei pesticidi, intesi come molecole di sintesi non esistenti in natura, che in maniera diretta o indiretta espongono tutti gli esseri viventi, uomo compreso, al rischio di malattie acute e croniche.

  4. Promuove l'applicazione rigorosa del principio di precauzione per attuare con efficacia l'azione di prevenzione primaria a tutela di due valori fondamentali: salute e biodiversità.

  5. Investe in studi, sperimentazioni e proposte di processi di produzione agricola alternativi alla produzione convenzionale o integrata (agricoltura biologica certificata e non, biodinamica, naturale, e altro) e nella scelta di cultivar e varietà resistenti ai cambiamenti climatici, in grado di limitare il ricorso a qualsiasi mezzo di lotta chimico, per la produzione di alimenti sani e il mantenimento dell'equilibrio ecologico degli agrosistemi.

  6. Promuove la formazione di leggi e di regolamenti, ai diversi livelli amministrativi e istituzionali (comuni, regioni, stato centrale, Unione Europea), attraverso un lavoro di concertazione in tutte le sedi (richiesta di audizione, partecipazione a commissioni tecniche, ecc.), con il fine di rendere più efficaci le nostre strategie e più efficienti i controlli degli organi preposti.

  7. Si adopera affinché gli investimenti pubblici vadano nella direzione dell'adozione e dello sviluppo di sistemi di gestione delle attività agricole alternativi rispetto a quelli legati all'uso dei pesticidi.



DAL 23 AL 30 MARZO SETTIMANA PER LE ALTERNATIVE AI PESTICIDI

Il 23 marzo PAN Italia e CNPNG propongono a Verona, in sala Lucchi, ore 9.15, un incontro sul tema:

                                               "AGRICOLTURA, AMBIENTE, PESTICIDI, SALUTE"

Agricoltura e ambiente nella nuova PAC 2014-2020

a. Problematiche ambientali della nuova PAC 2014-2020 - Fabio Taffetani Ordinario di Botanica sistematica

b. Opportunità dell'agricoltura biologica nella nuova PAC – Michele Monetta, presidente UP BIO

c. Innovazioni  sulla relazione pesticidi e ambiente nella PAC 2014-2020 – Gianni Tamino.

d. Dipendenza della produzione agricola dagli interessi del mercato internazionale – Andrea Zanoni

Pesticidi e Salute

e. Rischi per la nostra salute derivanti dai residui chimici sugli alimenti - Renata Alleva

f. Danni da pesticidi per la salute dei bambini – Ernesto Burgio (ISDE)

g. Le api sull'orlo di una crisi di nervi - Cludio Porrini/Francesco Panella

h. Aspetti sociali determinati dall'abuso dei pesticidi – Sergio De Romedis

 .

 

Contenuti correlati

Vigneti nel SIC Borago Galina
Vigneti nel SIC Borago Galina La trasformazione di boschi e praterie aride in vigneti continua inarrestabile. Sarebbe interessante che il Servizio Forestale Regionale ci dicesse quanti ettar... 1203 views Mario Spezia
Bartòldo bufòn
Bartòldo bufòn Tolo da Re dedicò a Bartòldo un poemetto in vintioto cantade, illustrandole di sua mano. Ne pubblichiamo alcune in ordine sparso. Bartòldo è un bacàn della Val ... 742 views Mario Spezia
La distruzione dei canneti
La distruzione dei canneti La distruzione dei canneti lungo le rive del lago di Garda è iniziata nei primi decenni del '900 e sta continuando ancora ai nostri giorni.Le nuove piste cicla... 1087 views Mario Spezia
Ca' del Bue: 5 buoni motivi per manifestare
Ca' del Bue: 5 buoni motivi per manifestare Sabato 22 ottobre ore 14.30 corteo dalla Stazione Porta Nuova, per via Città di Nimes, piazza Renato Simoni, via Giberti, corso Porta Nuova, piazza Bra. Ore 16.... 647 views redazione
Parco della Valpolicella e Parco del Garda Veneto e delle Colline More...
Parco della Valpolicella e Parco del Garda Veneto e delle Colline More... Depositati i testi delle proposte di legge di iniziativa popolare per l' istituzione dei due parchi regionali: Cominciamo subito a raccogliere le firme!Il ... 698 views maria_cristina
Cuore saldo ed occhi aperti
Cuore saldo ed occhi aperti E' finita l'epoca del ricatto e della paura. Gli italiani hanno sorpreso se stessi e il mondo con una reazione imprevedibile. Da oggi si respira aria nuova a Ro... 715 views Mario Spezia
E' legale vendere cibi adulterati
E' legale vendere cibi adulterati Segnaliamo su L'Adige del 16.01.2011 questo interessante articolo di Francesco Terreri. Il ministro della semplificazione Roberto Calderoli l'ha combinata ... 824 views redazione
Traforo: una storia finita
Traforo: una storia finita La missiva di Sperotto e Bertucco racconta di come il sindaco di Verona si stia coprendo di ridicolo nel tentativo disperato di difendere un progetto che non es... 746 views a_sperotto_m_bertucco