Dieci società controllano contemporaneamente il mercato mondiale dei fitofarmaci e dei semi. L'agricoltura è di fatto nelle loro mani e il loro potere è enorme nell'influenzare le scelte dei governi nazionali e transnazionali sia nei paesi industrializzati che in quelli emergenti.

Le prime 10 società controllano l'89% del mercato agrochimico globale.

I 6 più grandi produttori chimici per l'agricoltura del mondo controllano quasi il 75% del mercato globale dei pesticidi e sono i giganti del settore dei semi.

Le 10 Aziende più importanti del mondo per la produzione di pesticidi:

Azienda - Agrochimici Vendite 2007 (milioni di dollari US) - % Quota di mercato

1.Bayer (Germania) - $ 7,458 m - 19%

2. Syngenta (Svizzera) - $ 7,285 m - 19%

3. BASF (Germania) - $ 4,297 m - 11%

4. Dow AgroSciences (USA) - $ 3,779 m - 10%

5. Monsanto (USA) - $ 3,599 m - 9%

6. DuPont (USA) - $ 2,369 m - 6%

7. Makhteshim Again (Israele) - $ 1,895 m - 5%

8. Nufarm (Australia) - $ 1,470 m - 4%

9. Sumitomo Chemical (Giappone) - $ 1,209 m - 3%

10. Arysta Lifescience (Giappone) – 1,035 $ m - 3%

Totale $ 34,396 m - 89%

Fonte: Agrow Mondo Crop Protection Notizie, agosto 2008

• Bayer: la più grande società agrochimica del mondo è anche il settimo più grande produttore del mondo di semi.

• Syngenta: la seconda più grande azienda agrochimica del mondo è anche il terzo mondo più grande produttore di semi.

• Monsanto: il più grande produttore di semi del mondo e il quinto produttore di agrochimica.

• DuPont: la seconda più grande società di semi al mondo è anche la sesta più grande produttrice al mondo di agrochimica.

Il mercato mondiale per i prodotti agrochimici è stato di US 38,6 miliardi dollari nel 2007, + 8,4% rispetto all'anno precedente. Le prime 6 aziende hanno rappresentato 28,8 miliardi dollari, il 75% del mercato totale. Il mercato mondiale dei prodotti agrochimici è cresciuto nel 2011 di quasi il 10%.

La vendita di prodotti chimici in Europa è anche un grande business:

- 2009 Bayer ha registrato un fatturato pari a 12,9 miliardi di euro sul mercato europeo.

- Nel 2010 Bayer ha venduto pesticidi per 5.5 miliardi di Euro in Europa.

Fino a venti anni fa, le università e i laboratori pubblici  hanno fatto tutti gli studi  fondamentali e un grande lavoro di ricerca strategica, creando così un importante bagaglio di conoscenza comune. Oggi la ricerca scientifica viene fatta per lo più all'interno delle strutture di un piccolo numero di multinazionali, le quali si sono appropriate di questo enorme bagaglio di conoscenze, che gestiscono a loro uso e consumo. Gli effetti dei prodotti non vengono sufficientemente studiati e restano così poco chiari.

E le stesse aziende sono anche membri di Europabio, che è un ufficio con sede a Bruxelles composto da 16 persone dello staff, e un consiglio, in cui siedono, al di là di membri nazionali, 64 soci aziendali, tra cui Bayer, Syngenta, BASF, Dow Agro Sciences, Monsanto e DuPont. EuropaBio è impegnata nel dialogo con il Parlamento europeo, la Commissione europea e il Consiglio dei ministri per influenzare la legislazione in materia di biotecnologie.

Inoltre, BASF, Bayer Crop Science, Dow Agro Sciences, DuPont, FMC, Monsanto, Sumitomo, e Syngenta sono membri dell'ufficio con sede a Bruxelles di CropLife Internazionale AISBL, che lavora sulla protezione delle colture e la biotecnologia.

La PAC è di fatto nelle loro mani molto più di quanto sia nelle mani dei contadini europei.

www.gmwatch.org

www.bayer.com ...

http://www.cbgnetwork.org/2821.html

Http://ec.europa.eu/research/agriculture/scar/pdf/scar_feg3_final_report_01_02_2011.pdf

Http://www.europeanagenda.eu/_files/booklet/EA_booklet_07_2007.pdf

http://www.europabio.org

http://www.croplife.org



Contenuti correlati

Dall'altra parte del tavolo
Dall'altra parte del tavolo Dal carcere: esperienza di una giuria speciale al Premio Letterario "Emilio Salgari" 2010Questa mattina la Giuria di 30 lettori detenuti presso la Casa Circonda... 1391 views paola_tacchella
Valle dalle molte cantine
Valle dalle molte cantine Questa sarebbe l'origine del nome Valpolicella secondo il sito della Strada del Vino della Valpolicella e secondo numerosi altri siti, anche istituzionali, del ... 1995 views Mario Spezia
Caro Giorgio
Caro Giorgio C'è un modo molto efficace per convincere i nostri colpevoli governanti a rimediare, a tutelare i nostri diritti fondamentali, a non inquinarci ulteriormente: c... 1630 views sergio_mantovani
Uber economy (1)
Uber economy (1) Parte con questo articolo un'analisi sulla web economy. Guerra tra poveri, tassisti furibondi contro abusivi. Ristoratori contro turisti ricattatori e scrocconi... 4185 views Michele Bottari
Quale alimentazione? Quale ambiente?
Quale alimentazione? Quale ambiente? Le proposte del Coordinamento Europeo Via Campesina per la vita delle aziende contadine.        Domenica 3 aprile ore 9&... 1901 views redazione
Fiori e profumi per tutte le stagioni
Fiori e profumi per tutte le stagioni Come avere intorno a casa alberi ed arbusti fioriti e profumati tutto l'anno. Possiamo riuscirci anche solo con piante selvatiche, oppure con qualche eccezione ... 5463 views Mario Spezia
Trenta famiglie senza acqua in Val d'Alpone
Trenta famiglie senza acqua in Val d'Alpone Stamattina L'Arena ha pubblicato un interessante articolo col quale si dà notizia di una grave carenza di acqua potabile a Montecchia di Crosara.L'articolo spie... 2021 views Mario Spezia
Il cibo del benessere
Il cibo del benessere Interessante proposta di una alimentazione fatta con prodotti locali, biologici, buoni, economici.ABussolengo,inviaMarmolada54,apreibattentiunanuovagastronomiag... 1808 views Mario Spezia