Dieci società controllano contemporaneamente il mercato mondiale dei fitofarmaci e dei semi. L'agricoltura è di fatto nelle loro mani e il loro potere è enorme nell'influenzare le scelte dei governi nazionali e transnazionali sia nei paesi industrializzati che in quelli emergenti.

Le prime 10 società controllano l'89% del mercato agrochimico globale.

I 6 più grandi produttori chimici per l'agricoltura del mondo controllano quasi il 75% del mercato globale dei pesticidi e sono i giganti del settore dei semi.

Le 10 Aziende più importanti del mondo per la produzione di pesticidi:

Azienda - Agrochimici Vendite 2007 (milioni di dollari US) - % Quota di mercato

1.Bayer (Germania) - $ 7,458 m - 19%

2. Syngenta (Svizzera) - $ 7,285 m - 19%

3. BASF (Germania) - $ 4,297 m - 11%

4. Dow AgroSciences (USA) - $ 3,779 m - 10%

5. Monsanto (USA) - $ 3,599 m - 9%

6. DuPont (USA) - $ 2,369 m - 6%

7. Makhteshim Again (Israele) - $ 1,895 m - 5%

8. Nufarm (Australia) - $ 1,470 m - 4%

9. Sumitomo Chemical (Giappone) - $ 1,209 m - 3%

10. Arysta Lifescience (Giappone) – 1,035 $ m - 3%

Totale $ 34,396 m - 89%

Fonte: Agrow Mondo Crop Protection Notizie, agosto 2008

• Bayer: la più grande società agrochimica del mondo è anche il settimo più grande produttore del mondo di semi.

• Syngenta: la seconda più grande azienda agrochimica del mondo è anche il terzo mondo più grande produttore di semi.

• Monsanto: il più grande produttore di semi del mondo e il quinto produttore di agrochimica.

• DuPont: la seconda più grande società di semi al mondo è anche la sesta più grande produttrice al mondo di agrochimica.

Il mercato mondiale per i prodotti agrochimici è stato di US 38,6 miliardi dollari nel 2007, + 8,4% rispetto all'anno precedente. Le prime 6 aziende hanno rappresentato 28,8 miliardi dollari, il 75% del mercato totale. Il mercato mondiale dei prodotti agrochimici è cresciuto nel 2011 di quasi il 10%.

La vendita di prodotti chimici in Europa è anche un grande business:

- 2009 Bayer ha registrato un fatturato pari a 12,9 miliardi di euro sul mercato europeo.

- Nel 2010 Bayer ha venduto pesticidi per 5.5 miliardi di Euro in Europa.

Fino a venti anni fa, le università e i laboratori pubblici  hanno fatto tutti gli studi  fondamentali e un grande lavoro di ricerca strategica, creando così un importante bagaglio di conoscenza comune. Oggi la ricerca scientifica viene fatta per lo più all'interno delle strutture di un piccolo numero di multinazionali, le quali si sono appropriate di questo enorme bagaglio di conoscenze, che gestiscono a loro uso e consumo. Gli effetti dei prodotti non vengono sufficientemente studiati e restano così poco chiari.

E le stesse aziende sono anche membri di Europabio, che è un ufficio con sede a Bruxelles composto da 16 persone dello staff, e un consiglio, in cui siedono, al di là di membri nazionali, 64 soci aziendali, tra cui Bayer, Syngenta, BASF, Dow Agro Sciences, Monsanto e DuPont. EuropaBio è impegnata nel dialogo con il Parlamento europeo, la Commissione europea e il Consiglio dei ministri per influenzare la legislazione in materia di biotecnologie.

Inoltre, BASF, Bayer Crop Science, Dow Agro Sciences, DuPont, FMC, Monsanto, Sumitomo, e Syngenta sono membri dell'ufficio con sede a Bruxelles di CropLife Internazionale AISBL, che lavora sulla protezione delle colture e la biotecnologia.

La PAC è di fatto nelle loro mani molto più di quanto sia nelle mani dei contadini europei.

www.gmwatch.org

www.bayer.com ...

http://www.cbgnetwork.org/2821.html

Http://ec.europa.eu/research/agriculture/scar/pdf/scar_feg3_final_report_01_02_2011.pdf

Http://www.europeanagenda.eu/_files/booklet/EA_booklet_07_2007.pdf

http://www.europabio.org

http://www.croplife.org



Contenuti correlati

La Cicoria
La Cicoria Per tutto il mese di giugno, ma quest'anno anche durante il mese di luglio, abbiamo potuto ammirare lungo i bordi delle strade i fiori celesti della cicoria, fi... 1665 views Mario Spezia
Gli incubi di Richeto, assessore al bancheto
Gli incubi di Richeto, assessore al bancheto Dopo gli infiniti rinvii del traforo e del filobus, ora residenti e commercianti chiedono ad una sola voce la chiusura del traffico nel centro storico. Un brutt... 1120 views Mario Spezia
I segaioli
I segaioli Con la mano fremente sulla motosega - il segaiolo vaga per la via - bramando un tronco su cui sfogare - l'incontenibile pulsione primordiale.Verona deve fare i ... 2578 views dartagnan
El cuco
El cuco Con la primavera diverse specie di uccelli, che durante l'inverno erano migrati in Africa, ritornano in Europa. E questo dovrebbe farci riflettere sulla nostra ... 2434 views autori_vari
Quel sorrisetto dalla Francia
Quel sorrisetto dalla Francia Avete tempo, fino all'8 gennaio 2012, ma andate alla mostra Severini. Vita d'artista "dal futurismo al ritorno all'ordine" al Mart di Rovereto. Esposizione fin ... 834 views sabrina_baldanza
Referendum: la confusione regna sovrana
Referendum: la confusione regna sovrana Mercoledì 30 settembre scadrà il termine ultimo per raccogliere le firme a sostegno dei referendum proposti da Possibile. Gli otto quesiti riguardano quattro te... 1056 views Mario Spezia
Se il cinema può salvare il Pink
Se il cinema può salvare il Pink Il secondo appuntamento dell'iniziativa di salvataggio del Circolo Pink '100 x 100' propone, sabato, due film in sala Lodi: la divertente commedia francese Crus... 1145 views alice_castellani
Il tunnel del Baldo
Il tunnel del Baldo La scarsa lungimiranza di certi sindaci li porta a riproporre modelli di sviluppo vecchi e controproducenti. Nelle osservazioni al Piano d'Area Garda-Baldo... 1176 views wwf_verona