Questa è la frana sulla strada che sale da Alcenago a Coda e Sengie. Le conseguenze di una gestione irresponsabile del territorio finiscono per gravare sulle spalle di tutti i cittadini, che sono costretti a pagare i danni provocati da imprenditori delinquenti e da politici e funzionari conniventi.

 

Leggiamo sul sito della Regione Veneto - Protezione civile e calamità naturali

Deliberazione della Giunta Regionale n. 2538 del 29 dicembre 2011

In data 2 ottobre 2011, un evento franoso ha interrotto la S.P. 12/a nel territorio del Comune di Grezzana, rendendola inservibile.

Gli eventi atmosferici dei giorni dal 5 all'8 novembre, eventi per i quali è stato riconosciuto lo "stato di crisi" con Decreto del Presidente della Giunta regionale n. 216 del 29/11/2011 per i territori delle province di Belluno, Treviso, Verona e Vicenza, hanno aggravato ulteriormente la situazione della S.P. 12/a nel territorio del Comune di Grezzana (VR) già interessata dal movimento franoso nel mese di ottobre 2011, come sopra citato.

In particolare, si è verificato un ampliamento del fronte della frana fino a provocare un cedimento anche della vicina strada comunale di collegamento con la località delle Sengie a Coda di Alcenago, con problemi di pubblica incolumità del transito veicolare e conseguente grave disagio per la popolazione ivi residente.

Sussiste, pertanto, la reale possibilità che la strada comunale frani del tutto e che i circa 65 residenti della località Sengie rimangano isolati, in quanto manca un collegamento alternativo sicuro con la viabilità provinciale stessa.

L'urgenza di tale intervento è data dal pericolo di un ulteriore ampliamento della frana stessa e che, allo stato attuale, risulti difficoltoso raggiungere la località Sengie anche per i mezzi di soccorso.

Per quanto sopra, si propone di utilizzare il "Fondo regionale di protezione civile" che presenta sufficiente disponibilità economiche e di impegnare a favore del Comune di Grezzana (VR) l'importo di €. 300.000,00 per il finanziamento delle opere di "Ripristino della viabilità comunale di collegamento tra la S.P. 12/a e la località Sengie, in Comune di Grezzana (VR)".


Siamo andati a controllare di persona come stanno le cose.

Queste le condizioni della strada:

IMG_2882-300x225

Questa una delle voragini (ce n'è una anche più grande) che si sono formate sul fianco della collina:

IMG_2889-300x225

E queste sono le bocche della cava che sta sotto alla zona dei crolli. Si può notare il materiale di crollo che esce dalle bocche della cava.

IMG_28972-300x215

Contenuti correlati

La logica
La logica Non è vero che Berlusconi è un bugiardo e un fedifrago, come dice la sinistra."Gino, eto sentìo che Berlusconi no 'l gà mai avùo na dona de sinistra?""Par forsa... 594 views innocenza
Sotto le Torricelle c'è un tesoro
Sotto le Torricelle c'è un tesoro Pubblichiamo la sintesi di uno studio di Giuseppe Corrà, noto studioso veronese, su geografia e geologia della valle di Avesa.Il bacino idrografico del fiumicel... 843 views Mario Spezia
Natale con i tuoi
Natale con i tuoi Una piccola tregua alla fine di un anno pieno di tensioni, di preoccupazioni, di sconvolgimenti. Il deterioramento della situazione ecologica, sociale, politica... 553 views Mario Spezia
La lezione di Bali
La lezione di Bali L'accordo di Bali porta con sé nuove e più stringenti regole sui gas serra, ma anche una visione decentrata del nostro mondo.L'accordo di Bali rappresenta il su... 611 views Michele Bottari
Luttwak l'imbonitore
Luttwak l'imbonitore Ieri sera alla Gran Guardia pubblico delle grandi occasioni per uno show tutto sommato deludente, nonostante gli applausi telecomandati della claque e i complim... 1022 views Mario Spezia
La quarta opzione per la futura Politica Agricola Comune (PAC)
La quarta opzione per la futura Politica Agricola Comune (PAC) In novembre 2010, la Commissione Europea ha presentato un documento che contiene obiettivi e vari scenari per la Politica Agricola Comune per il periodo 2014-20... 669 views francesco_benciolini
Stagione turistica rovinata dal brutto tempo. Tutta colpa dei lupi
Stagione turistica rovinata dal brutto tempo. Tutta colpa dei lupi L'ultimo in ordine di tempo è Bruno Fantoni, presidente di Confcommercio della Lessinia, a spiegarci che i lupi sono la rovina del turismo sui nostri monti.&nbs... 1118 views Mario Spezia
La stessa logica contro i lupi e contro le alluvioni
La stessa logica contro i lupi e contro le alluvioni In entrambi i casi un sacco di chiacchiere inutili, lo spregiudicato utilizzo delle disgrazie altrui a scopo elettoralistico, l'incapacità di mettere a punto de... 574 views Mario Spezia