La battaglia finale è tutt'altro che conclusa. Il Vampiro è ancora vivo e non ha alcuna intenzione di mollare la presa. Su chi puntare per neutralizzarlo?

Una parte del Popolo Italiano si è decisamente votata ai Santi e ai loro rappresentanti in terra.

La scelta appare molto discutibile, sia per il presumibile fastidio provocato  nei gironi supremi dal comportamento della maggioranza degli italiani negli ultimi anni, sia per la evidente commistione di interessi fra le alte sfere ecclesiastiche e il governo della maggioranza degli italiani.

Ciononostante bisogna riconoscere che sia i gironi supremi  (terremoti, alluvioni, ecc), sia le alte sfere (CEI, Bagnasco e Casini) hanno dato evidenti segni di insofferenza.

La parte di Nazione che soffre da sempre di esterofilia si è appellata senza ritegno alle autorità internazionali più vicine al Popolo Italiano o, a dar bado ai più malevoli, più infastidite dalle nefaste battute del legittimo(?) rappresentante della maggioranza degli italiani.

Non c'è voluto molto per raccogliere il sostegno del  "giovane e abbronzato" presidente americano, del presidente francese a cui il nostro "ha procurato la donna" e della arcigna Bundeskanzler tedesca, pesantemente squalificata per le sue qualità amatorie. Aspettavano tutti da tempo il giorno della resa dei conti e non si sono fatti pregare.

Ma noi, che non abbiamo santi in cielo e nemmeno buone entrature nelle cancellerie di stato, preferiamo rivolgerci a chi in questi difficili e penosissimi anni ha dato generosamente ed indefessamente il proprio contributo allo sgonfiamento del pallone gonfiato .

Ci rivolgiamo a tutte le zoccole, le baldracche, le  bagasce, le battone, le meretrici, le donne di facili costumi, le squillo, le passeggiatrici, le lucciole, le prostitute, le svergognate, le sgualdrine, le cortigiane, le donne di malaffare, di facili costumi, di strada e a tutta l'eletta schiera di signore che hanno continuato a minare giorno per giorno l'immagine e la tempra del Vampiro.

Pensateci voi, distraetelo, tenetelo occupato, sfinitelo, levatecelo di torno.

Siete la nostra unica ed ultima speranza.

Contenuti correlati

Un progetto diverso di città
Un progetto diverso di città Perché a Verona non si riesce a mettere insieme le risorse e le persone che hanno un progetto di città diverso da quello della Lega e di Tosi?Non è mai stato fa... 1979 views Mario Spezia
La trappola della democrazia
La trappola della democrazia La democrazia non è solo un sistema di governo imperfetto, probabilmente è la fonte di molte catastrofi evitabili. Da Tocqueville a Borghezio un avvitamento sen... 1742 views Michele Bottari
Fra Adelaldo dell'Eremo di Casarole
Fra Adelaldo dell'Eremo di Casarole Girovagando sullo spigolo dei Lessini a strapiombo sulla Valdadige ci è capitato di incontrare un curioso personaggio..Per gentile concessione di Aldo SoresiniG... 4750 views Mario Spezia
Zuckerberg: ancora una volta presi in giro
Zuckerberg: ancora una volta presi in giro Zuckerberg all'UE: niente paura, il caso di Cambridge Analytica non si ripeterà. D'ora in poi solo chi paga potrà usare i nostri dati. La sceneggiata dell'audi... 2304 views Michele Bottari
Il futuro di Fumane e della Valpolicella
Il futuro di Fumane e della Valpolicella Il Comitato Fumane Futura organizza il secondo incontro Giovedì 8 Aprile, ore 20.30 Presso l'ESSICCATOIO DELLE UVE "Terre di Fumane", via Ponte Vajo, 9 a FUMANE... 1653 views redazione
operafortefestival
operafortefestival Dal 21 giugno al 18 luglio al Forte Santa Caterina - via del Pestrino - teatro, cinema e musica. Programma completo.la nuova cittadella delle arti e della cultu... 1327 views Mario Spezia
L'Arsenale è proprietà di tutti i Veronesi
L'Arsenale è proprietà di tutti i Veronesi Firma la PETIZIONE proposta dal Comitato per l´Arsenale. I firmatari chiedono di destinare fin da subito i dodici milioni di euro già disponibili ad interventi ... 1670 views Mario Spezia
Il foglio di via per politici e banchieri
Il foglio di via per politici e banchieri Il danno provocato alle famiglie dai politici e dai banchieri italiani è immensamente più grande dei danni, pur reali, che le stesse famiglie hanno subito per m... 2033 views Mario Spezia