Le Ronde Padane contro la Ronda della Carità

Qualche giorno a proposito di clochard e affini , Tosi ha dichiarato: "Le cifre bisognerebbe darle giuste. Solo la notte scorsa sono state 13 le persone che la Polizia Municipale ha allontanato dal Cortile del Mercato Vecchio. Ma quello che conta non è tanto il numero dei senzatetto seguiti dalla Ronda della carità, ma il loro comportamento spesso incivile e la quantità di lordure che lasciano nei cortili monumentali e nella adiacente Piazza Indipendenza utilizzata come succursale della doccia e del gabinetto". Lo ricorda il Sindaco di Verona, Flavio Tosi, sottolineando che "i meritevoli operatori della Ronda della carità dovrebbero rendersi conto anche degli effetti non desiderati delle loro azioni caritatevoli e dare magari una mano a ripulire, cosa che invece deve fare l'Amia che impiega 3 persone e tre mezzi attrezzati al giorno per pulire con getti d'acqua e disinfettare la zona centrale della città e quella zona in particolare con un costo annuo per il contribuente veronese di svariate decine di migliaia di euro". "

Ora sembra che nell'armamentario sensoriale dei leghisti prevalga la vista a scapito degli altri quattro sensi. Basta infatti limitarsi al naso per notare come le 152000 auto dei veronesi (61 veronesi su 100, compresi vecchi e bambini, sono auto-motorizzati) procurino "effetti indesiderati" alle vie respiratorie della popolazione amministrata dal Tosi stesso, causando tumori, allergie, e chi più ne ha più ne metta . Inoltre, limitandosi ai soli monumenti (le "quatro piere"), le 152000 auto (senza contare quelle dei foresti di passaggio) causano "quantità di lordure", che poi devono essere rimosse con costosi restauri. Non tralasciando infine il fatto che "l'Amia", "che impiega n persone e x mezzi attrezzati al giorno per pulire con getti d'acqua" (sprecando un elemento così prezioso per politiche disinquinanti inutili) le strade e immobilizzare le PM10 e le altre lordure, ha "un costo annuo per il contribuente veronese di svariate decine di migliaia di euro". Il Tosi, coerentemente, dovrebbe far cessare le attività delle concessionarie e chiudere la città al traffico, visti gli "effetti non desiderati delle azioni" delle auto. E proibire assolutamente progetti come il traforo, vere e proprie fucine di smog. Ma tant'è. I leghisti usano il naso per testare la puzza degli extracomunitari. Ma come diceva il buon Montanelli, "si sente sempre la puzza degli altri". "Mai la propria".

Contenuti correlati

Vigneti nel SIC Borago Galina
Vigneti nel SIC Borago Galina La trasformazione di boschi e praterie aride in vigneti continua inarrestabile. Sarebbe interessante che il Servizio Forestale Regionale ci dicesse quanti ettar... 1914 views Mario Spezia
Il Traforo di Verona sta diventando una Salerno-Reggio Calabria
Il Traforo di Verona sta diventando una Salerno-Reggio Calabria ASSEMBLEA CITTADINA venerdì 7 febbraio ore 20,45 teatro parrocchiale di Santa Maria Ausiliatrice PONTE CRENCANO_ _ _ Sabato 8 febbraio ore 12.00 il NO-BEL si te... 1109 views alberto_sperotto
Sabati con le ali 2014
Sabati con le ali 2014 "Sabati con le Ali" è un'iniziativa organizzata dall'associazione , una serie di conferenze sull'avifauna e sulla natura (compreso il Veronese) che si terranno ... 1269 views Mario Spezia
Ecco come si poteva finanziare l'Arsenale
Ecco come si poteva finanziare l'Arsenale Un miliardo per la cultura, "fondi subito disponibili": ecco i 33 interventi. In questa lista avrebbe potuto esserci anche l'Arsenale di Verona, se l'amministra... 1254 views dartagnan
Ci stiamo giocando gli insetti
Ci stiamo giocando gli insetti Magari non sono il massimo della piacevolezza, magari la loro utilità non è immediatamente comprensibile. Ma se cominciano a sparire gli insetti, è cominciato i... 2742 views Michele Bottari
Prove di futuro – la violenza del superfluo
Prove di futuro – la violenza del superfluo Mercoledì 22 aprile 2015 ore 18, presso il circolo della Rosa, Polin, Valer e Bottari parleranno di economia violenta, nel terzo incontro del ciclo "Prove di fu... 1165 views loretta
Potere virtuale e potere reale
Potere virtuale e potere reale Nel mondo del web girano cifre da urlo. In quello reale tariffe al limite della perdita, crisi, concorrenza spietata e soldi contati. Due mondi apparentemente i... 1629 views Michele Bottari
La palla ovale
La palla ovale L'assessore Giacino sarà insignito nei prossimi giorni della croce di asbesto, onorificenza con la quale viene premiato per l'impegno profuso nella diffusione d... 1478 views mi_ma