La maldicenza insiste, batte la lingua sul tamburo, fino a dire che un assessore è una carogna di sicuro perché ha il portafoglio troppo, troppo vicino al buco del culo.

 

"Le chiacchiere possono uccidere".

Nonostante il recente monito di papa Francesco, i quotidiani cittadini e nazionali campano da mesi su illazioni, maldicenze, calunnie e false accuse costruite ad arte per distruggere mediaticamente gli uomini dell'amministrazione guidata da Tosi.

"Qui c'è qualcuno che, con la scusa di fare giornalismo investigativo, sta cercando di distruggere politicamente una persona che ritiene un avversario", gli fa giustamente eco il sindaco Tosi.

Il sindaco e l'ex vicesindaco vengono spesso descritti come compagni di prebende e molti veronesi pensano in cuor loro, peccando gravemente, che non s'è mai visto al mondo un agnello accompagnarsi con un lupo, tantomeno per 7 lunghi anni.

Sappiamo tutti quanto l'animo umano sia malvagio e quanto l'invidia porti a distorcere e a falsificare i dati della realtà.

L'attico dei coniugi Giacino, benedetto a suo tempo dal presule veronese, svolgeva l'encomiabile funzione di avvicinare le anime dei due sposini al cielo. Questa è la semplice verità e il vescovo ne è buon testimone.

L'ex vicesindaco era compagno di partito di Roberto Formigoni e seguiva le sue orme sui difficili pendii della rinuncia e della povertà. I pochi euro prelevati ogni mese dal suo conto corrente lo testimoniano in maniera inoppugnabile.

La sua signora, che non voleva essere da meno, pare avesse rinunciato anche ai piaceri della carne e sembra conducesse una vita di ristrettezze o forse aspirava semplicemente ad un girovita stretto - questo non si è ben capito.

Che dire poi dei prezzolati pennivendoli, che per anni hanno incensato - un giorno si e l'altro anche - l'allora rampante assessore all'urbanistica, illustrando ed esaltando sulle pagine dei quotidiani locali i suoi innumerevoli e magnificenti progetti, e che adesso sembrano divertirsi a deturpare in tutte le maniere l'immagine radiosa da loro stessi creata?

Una vergogna! Un comportamento che grida vendetta al cospetto di Dio, quel Dio cosi vicino all'attico degli sfortunati sposini e così lontano dai cuori di pietra dei veronesi.

 

Contenuti correlati

Lo sport del doping, di Alessandro Donati
Lo sport del doping, di Alessandro Donati Abbandoniamo la "mistica" ambiental-animal-naturalistica per rivolgerci ad un settore apparentemente lontano, lo sport e il doping. Qualche giorno fa, in attesa... 1887 views dallo
Chi ci salverà?
Chi ci salverà? La battaglia finale è tutt'altro che conclusa. Il Vampiro è ancora vivo e non ha alcuna intenzione di mollare la presa. Su chi puntare per neutralizzarlo?Una pa... 518 views Mario Spezia
Vino a chilometri zero, Valpolicella apripista
Vino a chilometri zero, Valpolicella apripista A Marano undici produttori incontrano i consumatori in punti promozionali o nelle cantine, dove si possono gustare i prodotti tra abbinamenti deliziosi e percor... 616 views laura_lorenzini
Siréso
Siréso Fra qualche giorno fioriranno i mandorli, poi gli albicocchi e di seguito i ciliegi. Ma ne vedremo sempre meno. Dovunque vengono sradicati per far posto ai vign... 546 views dallo
La poesia impazza nelle piazze
La poesia impazza nelle piazze Sabato prossimo, 23 marzo, il centro cittadino sarà invaso dalla "PrimaVera PoEtica", con tanti angoli che si trasformeranno in piccoli palcoscenici per la lett... 677 views laura_lorenzini
La logica
La logica Non è vero che Berlusconi è un bugiardo e un fedifrago, come dice la sinistra."Gino, eto sentìo che Berlusconi no 'l gà mai avùo na dona de sinistra?""Par forsa... 527 views innocenza
Il sindaco di Verona è tutto preso dalle canne e parla a vanvera
Il sindaco di Verona è tutto preso dalle canne e parla a vanvera Evidentemente Giovanardi ha ragione: anche una canna sola basta per bruciarsi il cervello. Infatti Tosi oramai straparla ed è convinto di essere l'opposizione d... 986 views dartagnan
Rock me Adigeo
Rock me Adigeo Dicono che siamo contrari al progresso perché ci opponiamo a cemento, monocoltura, pesticidi, centri commerciali. Niente di più sbagliato: per dimostrarlo, abbi... 762 views Michele Bottari