L'incidente, secondo quanto è stato finora ricostruito, è avvenuto intorno alle 12.30 di sabato, ma l'accaduto è stato scoperto solo intorno alle 14, quando un giovane si è presentato all'ospedale di Monfalcone (Gorizia) con alcuni pallini da caccia infilati nel braccio e nella gamba. È così che sono cominciati gli accertamenti che hanno portato a individuare in Tosi il cacciatore che ha sparato andando a colpire accidentalmente il ragazzo (Corriere della sera.it).

Il sindaco di Verona è pericoloso, ormai non ci sono più dubbi.

E' pericoloso come cacciatore, per ovvii motivi. Ed è sconveniente che un cacciatore così sprovveduto sia il presidente della Federazione Italiana della Caccia sez. Veneto.

E' pericoloso come politico perché, pur di richiamare su di sè le luci della scena, sta rischiando di far saltare in aria i difficili equilibri all'interno della Lega e di conseguenza all'interno dello stesso governo.

E' molto pericoloso come sindaco perché, mentre passa intere giornate a fare sfoggio di sé in televisione, Verona sta andando a rotoli e rischia di ritrovarsi sommersa dai debiti e dai fallimenti, sia nel settore pubblico che in quello privato.

E' un pericoloso dittatorello che, mentre si atteggia a "leghista moderato-democratico", querela (a spese del Comune) sistematicamente i cittadini veronesi che osano criticarlo o anche solo fargli domande imbarazzanti e rifiuta da anni di confrontarsi pubblicamente con chiunque non sia pregiudizialmente d'accordo con lui.

Contenuti correlati

Negazionisti alla pearà
Negazionisti alla pearà Dopo Pelanda, altri 'intellettuali' veronesi negano l'impatto dell'uomo sul clima. Colpa della cultura del dogma e dalla verità rivelata.Quando nella letteratur... 919 views dallo
Dove inizia la povertà
Dove inizia la povertà Incontro a Villa Buri giovedì sera: mondi a confronto, testimonianze ed esperienze di stili di vita consapevoli, da Perù, Siberia, Argentina, Cuba, Italia.Giove... 1179 views Michele Bottari
Marmaglia
Marmaglia La mozione 434 e le successive dichiarazioni rilasciate da Zelgher alla Zanzara hanno fatto piombare (???) Verona in un buco nero di oscurantismo, intolleranza ... 1633 views dartagnan
Rocoli, reciami, tramaci e strambai
Rocoli, reciami, tramaci e strambai Di anno in anno vediamo aumentare la protervia dei cacciatori, che si sentono evidentemente protetti da una classe politica che non si fa scrupolo di intimidire... 2559 views occhio_di_falco
L'Amarone della Valpolicella: un vino per lo sviluppo del territorio o...
L'Amarone della Valpolicella: un vino per lo sviluppo del territorio o... E' il titolo del 1° capitolo di una bella tesi preparata da Mattia Dal Molin per il corso di laurea in Progettazione e Gestione del turismo culturale.Questo lo ... 1397 views Mario Spezia
Assemblea annuale degli Adb
Assemblea annuale degli Adb Domani in via Rosa gli Amici della bicicletta a raccolta per definire la linea dell'associazione, le iniziative e gli obiettivi per il 2008Sabato alle 15, al ci... 1134 views laura_lorenzini
La Rete Natura 2000 nella provincia di Verona
La Rete Natura 2000 nella provincia di Verona In provincia di Verona abbiamo 19 SIC dei quali 12 sono anche ZPS. Due sono vastissimi: Monte Baldo ovest e Monte Baldo est. Di ogni zona protetta sono indicati... 5268 views Mario Spezia
Manuale di difesa dai pesticidi
Manuale di difesa dai pesticidi Gianluigi Salvador, della Costituenda Associazione WWF Altamarca, ci invia dalla zona del prosecco questo interessante manuale di informazione e di autodifesa.I... 1105 views salvador_de_biasi