3 incontri imperdibili promossi dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Colognola ai Colli. G. Colombo, V. Mancuso,U. Galimberti

Biblioteca Comunale

Palasport, viale IV Novembre, 7 - Colognola ai Colli (VR)

info: 045 6159611 - www.comunecolognola.it 

Caldiero - Verona Tel. 045 7652640

 

dott. GHERARDO COLOMBO

Già Pubblico Ministero della Procura di Milano e del Pool Mani Pulite

"SULLE REGOLE"

giovedì 12 novembre ore 20.30

Riscoprire il senso profondo delle regole che stanno alla base della convivenza civile, ritrovare il punto di riferimento ideale dei valori di base a cui si ispira la distribuzione dei diritti e doveri.

"A questo punto del mio percorso di vita, quello che voglio fare è invitare i giovani a riflettere sul senso di giustizia. È una scelta del tutto personale; oggi mi sento più adatto a questo impegno che a quello di giudice".

prof. VITO MANCUSO

Docente di Teologia Moderna e Contemporanea presso la Facoltà di Filosofia dell'Università San Raffaele

di Milano

"L'ANIMA E IL SUO DESTINO"

giovedì 19 novembre ore 20.30

Il principale obiettivo di questo libro consiste nell'argomentare a favore della bellezza, della giustizia e della sensatezza della vita.

L'interlocutore è la coscienza laica, cioè quella parte di coscienza presente in ogni uomo, credente o non credente che cerca la verità per sè stesso e non per appartenere ad un'istituzione.

"Lavoriamo per pensare bene: ecco il principio della morale. Una cultura universale che parla a tutti, perché non dicendo nulla di originale ma toccando veramente l'ordine dello spirito assoluto, tocca perciò stesso il cuore di tutti".

prof. UMBERTO GALIMBERTI

Filosofo, Psicologo, Docente Universitario

"L'OSPITE INQUIETANTE 

IL NICHILISMO E I GIOVANI"

giovedì 3 dicembre ore 20.30

Galimberti si rivolge in primo luogo ai genitori ed educatori, figure che hanno il dovere di riconoscere nei gesti e nelle parole dei loro figli quell'ospite inquietante ed ingombrante e il cui compito risiede nell'aiutarli a metterlo alle porte, nel guidarli alla riappropriazione di sè. In un mondo che funziona solo secondo le leggi della tecnica e del mercato, i giovani si sentono disincantati e sfiduciati. Ciò che si consuma è la loro stessa vita che più non riesce a proiettarsi in un futuro capace di intravvedere qualche promessa. Gli adulti dovranno insegnare ai giovani l'Arte di Vivere.

Contenuti correlati

U.S.A. la testa
U.S.A. la testa Resoconto e riflessioni da un viaggio negli Stati Uniti.Gli Stati Uniti, anzi l'America. Il sogno americano, la corsa all' oro, la terrà delle libertà, le sconf... 650 views matteo_zamboni
Zuckerberg: ancora una volta presi in giro
Zuckerberg: ancora una volta presi in giro Zuckerberg all'UE: niente paura, il caso di Cambridge Analytica non si ripeterà. D'ora in poi solo chi paga potrà usare i nostri dati. La sceneggiata dell'audi... 965 views Michele Bottari
Ancora cemento in Valpantena
Ancora cemento in Valpantena Mercoledi 16 novembre - ore 20.45 - Assemblea Pubblica presso la sala polifunzionale di Marzana. Interverranno: VITO GIACINO Vice Sindaco e Assessore all' URBAN... 598 views marisa_venturi
7° Baldo film festival
7° Baldo film festival Il CTG Monte Baldo propone la 7 Rassegna cinematografica "Baldofilm" presso la Chiesetta di San Dionigi di Palazzo Malaspina-Nichesola, Loc. Platano di Caprino ... 571 views redazione
Il colore del Natale
Il colore del Natale Nei mesi più freddi le bacche rosse dell' Agrifoglio, del Pungitopo, del Biancospino, della Rosa sono per noi motivo di allegria, per molti animali opportunità ... 744 views Mario Spezia
Nel dubbio meglio essere prudenti col Glifosate
Nel dubbio meglio essere prudenti col Glifosate Chissà se l'erbicida Glifosate, il più venduto al mondo, è davvero cancerogeno. In attesa di averne la certezza è meglio non usarlo. E poi, conti alla mano, non... 662 views dott_flavio_coato
Pomi, Peri, Sirese, Susini
Pomi, Peri, Sirese, Susini Il circolo "Fagiani nel mondo" sostiene e coordina un progetto di conservazione e di propagazione delle antiche varietà di meli e dei peri della Lessinia. Il pr... 696 views redazione
Mamaòr e Vento
Mamaòr e Vento I territori abbandonati dai militari sono le uniche oasi naturali rimaste, salvate dalla manomissione umana e dalla cementificazione proprio per la loro special... 658 views dallo