Ed ecco la seconda parte della storia di Amarone e Valpolicella, con un finale molto triste.

Leggi la prima puntata

... Ma cominciarono a farsi vedere in giro brutte compagnie che ronzavano insistentemente attorno al virgulto. C'era Brunella, una giovane toscana, che un giorno lo prese sottobraccio e le fece pressappoco questo discorso :" Tu Amarone, con la tua onestà, non farai strada. Io conosco i modi per fare i soldi in fretta, senza sudore!" Amarone era nello stesso tempo ingenuo e curioso: fu così che Brunella gli presentò la strega Mona Santa, un losco figuro che si diceva venisse da Oltreoceano dove si favoleggiava del suo grandioso laboratorio alchemico.

Subito Mona Santa consigliò al giovane di cambiare il look: quei capelli che cadevano sulla fronte non gli si addicevano: gusto retrò e provinciale. Serviva un taglio a spazzola che lo rendesse più accattivante. Detto fatto: Amarone eseguì all'istante. Occorreva poi liberarsi di quei rimasugli dandy ereditati dalla madre. Via anche i monili di pietra dai fianchi: finalmente liberi! E via quei vini dalla tavola dai nomi impronunciabili, come il Clintòn. In effetti cominciarono a vedersi i primi risultati: le ragazze si facevano attorno più insistentemente; cominciò a circolare qualche danaro in più, lavorando di meno, i primi viaggetti all'estero. Sulla tavola c'era sempre più vino dal Salento e dalla Sicilia, come taglio meglio di quel Clinton da carrettieri!

Ecco la serie di metafore usate:

--- 1

e i suoi capelli erano più cespugli: illo tempore la Valpolicella era il Saltus

modi urbani : l'arrivo dei Romani

Lunghi capelli biondi: una volta si coltivavano anche i cereali

imbellettarsi le guance di rosso : i ciliegi

e adornarsi di monili di lucenti pietre bianche che le cingevano maestosamente i fianchi : i muri a secco

Il corpo spalmato di unguenti: ulivi

stava in piedi fino a tardi: occorre far prendere freddo all'uva di Amarone

--- 2

Brunella ...: di Montalcino!

la strega Mona Santa: beh questa è facile

quei capelli che cadevano sulla fronte: i vigneti a pergola

Serviva un taglio a spazzola: i vigneti bassi, all'americana

Via anche i monili di pietra dai fianchi:distruzione dei muretti a secco

più vino dal Salento e dalla Sicilia: l'Amarone viene tagliato con Primitivo e Nero d'Avola (se no non si spiegherebbero i quantitativi crescenti venduti all'estero)

qualche potente intruglio dei suoi: pesticidi, diserbanti, anticrittogamici

altroché i ricostituenti: verderame e "solfaro"

al mattino a Shangai e alla sera in California: globalizzazione dei mercati

perché il marcio era penetrato profondamente: cioé nelle falde acquifere

sfatta nel corpo: la negrarizzazione

coi pannoloni: il dissesto idrogeologico, culminato (per ora ) con le frane del 2012

non un paio di badanti stranieri: vigneti e uliveti sono lavorati da rumeni e moldavi

Contenuti correlati

Motoseghe alla Caserma Passalacqua
Motoseghe alla Caserma Passalacqua Lettera delle Associazioni all'Assessore e alla Soprintendenza.All'Assessore All'Urbanistica del Comune di Verona Alla Soprintendenza per i beni architetto... 384 views alberto_ballestriero
C'è chi brucia...e chi ricicla!!!
C'è chi brucia...e chi ricicla!!! SABATO 9 OTTOBRE MANIFESTAZIONE NO all'INCENERITORE e SI al TRATTAMENTO A FREDDO!!! Ore 14.30: Corteo dal Pazzale della Stazione di Porta NuovaOre 16.00: P... 409 views redazione
Il diserbo chimico nei vigneti è inutile e dannoso
Il diserbo chimico nei vigneti è inutile e dannoso Venerdì 4 luglio ore 20.30 nelle Tenute Ugolini, strada di Bonamico n 11, BURE di San Pietro Incariano, incontro aperto a tutti sulle alternative al diserbo chi... 870 views Mario Spezia
Dal Moro = Dal Negro
Dal Moro = Dal Negro Quando invece di pensare ad una alternativa, si pretende di superare l' avversario sul suo terreno.Per un vescovo che rinsavisce e parla di democrazia in termin... 409 views Mario Spezia
La quarta opzione per la futura Politica Agricola Comune (PAC)
La quarta opzione per la futura Politica Agricola Comune (PAC) In novembre 2010, la Commissione Europea ha presentato un documento che contiene obiettivi e vari scenari per la Politica Agricola Comune per il periodo 2014-20... 394 views francesco_benciolini
La cruda realtà dei Parchi
La cruda realtà dei Parchi L'appuntamento nazionale del gruppo di San Rossore previsto per i primi di giugno è stato rinviato a fine estate. Il 10 maggio con inizio alle 10,30 in un incon... 338 views renzo_moschini
Nuovo collettore del Garda: grandi passi indietro
Nuovo collettore del Garda: grandi passi indietro La presentazione del nuovo progetto presso l'Ordine degli Ingegneri di Verona ha evidenziato un netto arretramento sul fronte della tutela ambientale del lago.I... 848 views Mario Spezia
Dio Patria e Famiglia
Dio Patria e Famiglia Lo scandalo dei preti pedofili, coperto per anni dal vescovo Zenti, è riesploso in Argentina con gli stessi protagonisti di Verona.Lo strano connubio tra una pa... 523 views Mario Spezia