Intimidazioni e pressioni indebite presso i seggi denunciate a carico dei rappresentanti della Lega

 

L'elettore che si recava alla scuola "Simeoni" di Montorio si trovava a superare un vero e proprio schieramento di leghisti con tanto di simboli in bella mostra. Il saluto di "buon giorno" che rivolgevano era come un invito esplicito a non sbagliare il voto. Questo manipolo era guidato dall'assessore Corsi e dal fidato Andreoli, presidente dell'ottava Circoscrizione. Bell'esempio di rispetto della legalità, sancita dall'art. 21 del cap VII delle "Istruzioni per le operazioni degli uffici elettorali di sezione" ove si comnsente l'uso di segni ditintivi della lista di appartenenza solo per "l'esercizio delle funzioni" dei rappresentante di lista. Ora sembra un po' difficile pensare che il "comitato di accoglienza" organizzato possa rientrare in tali funzioni. Nonostante continui e ripetuti interventi presso le autorità competenti tale comportamento si è protratto per tutte le operazioni di voto. Il candidato di Piazza Pulita, Claudio Ferrari,  insieme ad altri rappresentanti ha inviato via fax una richiesta sia al Prefetto che all'Ufficio elettorale del Comune di Verona con l'intento di accertare le eventuali violazioni di legge.

 Ma è successo anche di peggio: una persona volantinava per la Lega a meno di duecento metri dal seggio. 

Questi comportamenti danno la misura di quale sia il rispetto della legalità degli uomini della Lega.

Pdf denuncia al Prefetto e all'Ufficio elettorale del Comune di Verona: denuncia al Prefetto

Contenuti correlati

Il mistero dell'arabo scomparso - seconda puntata
Il mistero dell'arabo scomparso - seconda puntata Ancora bambole da paura, ceffi poco raccomandabili come piovesse, un caso dannatamente pericoloso. L'occhio privato Veramente P. Org è in difficoltà. Riuscirà a... 1077 views Michele Bottari
A cosa servono i convegni
A cosa servono i convegni "Sono, come sempre, delle sparute minoranze a proporre le alternative". Questa la sintesi degli interventi al convegno sulla mobilità.L' arch. Massignan ha mess... 1133 views Mario Spezia
Shakespeare in Havana
Shakespeare in Havana Da un progetto di cooperazione internazionale a Cuba prende origine questa tournée internazionale organizzata e promossa da COSPE e dall'Associazione GIANO di D... 861 views Mario Spezia
Uber Economy 2: caporali coraggiosi
Uber Economy 2: caporali coraggiosi Continua l'analisi dell'economia web 2.0. Poco genio, poca tecnologia, ma mani liberissime nello sfruttamento di persone indigenti o di entusiasti lavoratori gr... 2049 views Michele Bottari
Per fare un armistizio bisogna prima deporre le armi
Per fare un armistizio bisogna prima deporre le armi L'arma impugnata da Montagnoli, Corsi e Valdegamberi è la proposta di legge 451.La legge "taglia parco" è una legge priva di senso e di giustificazioni e va rit... 1675 views Mario Spezia
La pista ciclabile di Limone è pericolosa
La pista ciclabile di Limone è pericolosa Sulla pavimento, sulle reti e sul corrimano della pista ciclabile di Limone ci sono segni inequivocabili della caduta di massi dalla parete che sovrasta la pist... 1398 views Mario Spezia
Il Piano Casa
Il Piano Casa C' è ancora chi crede che usciremo dalla crisi al suono delle betoniere.Il Piano Casa viene definito, dai suoi promotori, come provvedimento eccezionale per rid... 1046 views luciano_zinnamosca
IKEA? Pessima idea
IKEA? Pessima idea Aperto lo stabilimento IKEA di Pisa con il solito codazzo di polemiche per scorciatoie urbanistiche poco chiare. Stesso destino per Verona? La multinazionale, m... 1035 views Michele Bottari