Evitare le multe per gravi motivi di sicurezza. I cittadini di Verona imitino il loro primo cittadino.

Beh non sono proprio come Tosi, ma a volte mi piacerebbe esserlo.

No non quelle volte che se la prende con la magistratura o che indossa magliette stravaganti, o ha atteggiamenti che sembrano lievemente razzisti; quello non interessa poi molto alla gente.

Ma quando ai cittadini veronesi se parla de schei (soldi) allora le coscienze si risvegliano in modo miracoloso.

Così in molti sono rimasti stupiti del fatto che l'auto di scorta del Sindaco non possa essere multata.

Ma il Comune ricorda che "Il sindaco è sotto scorta per motivi seri. Chi è alla guida dell'auto è il responsabile della scorta e la legge gli assegna la discrezionalità sulla velocità che ritiene più opportuno adottare in quel momento. Stesso dicasi per i parcheggi: la scorta ha il compito di lasciare l'auto il più vicino possibile al sindaco proprio per garantirne l'incolumità. Siamo al cospetto di polemiche sciocche ".(Fonte Corriere della Sera).

Ovviamente il tutto è legittimo e non vale solo per il nostro Sindaco ma per innumerevoli politici e funzionari dell'italica penisola. Però resta l'amaro in bocca del cittadino che è stanco di essere trattato come suddito e che vorrebbe magari vedere i suoi rappresentanti in Comune prendere più spesso i "mezzi pubblici", tanto pubblicizzati.

E allora lasciatemi protestare con un po' di ironia. E se volete fatelo anche voi. Scaricate e stampate questo cartello in formato A4 e attaccatevelo alla vostra auto blu, sperando nella clemenza delle forze dell'ordine.

Contenuti correlati

Salvare il salvabile o distruggere tutto
Salvare il salvabile o distruggere tutto Le osservazioni dei Comitati e delle Associazioni al Piano d' Area Baldo-Garda presentato dalla Regione VenetoLa Regione Veneto ha presentato un Piano d' Area c... 911 views Mario Spezia
Vajont senza fine
Vajont senza fine Venerdì 8 novembre 2013 ore 20,45 a Santa Maria in Chiavica - Verona: Vajont senza fine - predatori del territorio sempre all'opera...Spettacolo tratto da Vajon... 1073 views Mario Spezia
L'auto dell'ecofighetto (3)
L'auto dell'ecofighetto (3) Come sarà mai l'auto dell'ecofighetto? Ma ecologica, naturalmente! Una piccola botta di conti per smontare la necessità di un'auto nuova. Euro 5, rottamazioni e... 2251 views Michele Bottari
Low cost, sulle spalle di chi?
Low cost, sulle spalle di chi? Dal personale di terra del Catullo un appello: questo modello di gestione aeroportuale non è sostenibile. E alla fine pagheranno i lavoratori.Riceviamo e volent... 996 views redazione
Trasparenza e competenza
Trasparenza e competenza Un gruppo di professionisti veronesi ha invitato il sindaco Sboarina e la sua giunta a dotare il Comune di Verona di un regolamento che garantisca trasparenza e... 1001 views redazione
A Verona impazza una destra violenta e razzista
A Verona impazza una destra violenta e razzista Il saluto fascista di Andrea Bacciga durante il consiglio comunale, l'aggressione ad una coppia gay in piazza Bra, il picchetto di Fortezza Europa davanti al li... 1319 views Mario Spezia
No alla conversione del SIC in vigneto
No alla conversione del SIC in vigneto L'avanzamento dei vigneti nel Sito di Interesse Europeo delle Torricelle deve essere fermato. Va contro le più elementari norme di tutela e sta erodendo tutto i... 1163 views Mario Spezia
Baldoland
Baldoland Lega, PD ed ex PDL hanno votato compatti in Regione Veneto una leggina, la n. 20, che di fatto smantella la riserva integrale del Baldo ed apre la strada a... 1386 views Mario Spezia