Il Consiglio della seconda circoscrizione approva il progetto di Tosato ribaltando il voto contrario delle commissioni

Disco verde al piano dell'assessore Paolo Tosato per il rifacimento della pista ciclabile di via Todeschini. Giovedì sera il Consiglio della seconda circoscrizione ha deciso la soppressione dell'attuale percorso (le due monodirezionali a bordo strada) e la realizzazione di una bidirezionale (proposta da Tosato) in centro strada. Un verdetto che sovverte la bocciatura sancita due settimane fa dalle commissioni lavori pubblici e mobilità del Parlamentino di via Santini, che avevano proposto all'unanimità di tenere le due monodirezionali introducendo modifiche volte a migliorare le pecche attuali.

Un 'ribaltino' che lascia l'amaro in bocca agli Amici della bicicletta, presenti in gran numero alla seduta: "Puntualmente ieri sera la maggioranza di centrodestra si è compattata rimangiandosi le decisioni prese precedentemente -commenta il presidente Paolo Fabbri-. Tutto per favorire la realizzazione di una trentina di nuovi posti auto, con la scusa di migliorare la sicurezza dei ciclisti. La vera soluzione del problema parcheggi sta nel disincentivare l'uso dell'automobile per puntare sulla promozione del mezzo pubblico e della bicicletta. È in una città dove le alternative all'auto sono praticabili che i parcheggi possono essere a disposizione dei residenti".

La bidirezionale in centro strada voluta da Tosato, rimarca Fabbri, sarà pericolosissima: "Su tutte le intersezioni gli automobilisti si troveranno biciclette dove non è normale aspettarsele e provenienti da entrambi i sensi di marcia. Siamo inoltre curiosi di vedere come verranno realizzati i vari accessi. Infine nel progetto si prevede che la ciclabile sia protetta da un cordolo: speriamo almeno che consenta la necessaria permeabilità alle bici in entrata e in uscita. Ma ancora una volta vale la pena di sottolineare che il metodo è sempre lo stesso: il Palazzo, cioè il sindaco Tosi, decide. Non ci sono forme di confronto con i cittadini.

 

La circoscrizione si adegua, dimostrando di non avere neppure il senso del ridicolo: ieri sera i consiglieri di centrodestra che avevano votato no in commissione hanno votato sì in Consiglio. Via Todeschini o via di Damasco?

Contenuti correlati

Verona come Roma
Verona come Roma Le immondizie stanno invadendo le strade di Verona e provincia.AMIA e SERIT, le aziende veronesi addette alla raccolta ed allo smaltimento dei rifiuti, non hann... 888 views Mario Spezia
Il segno di Tosi
Il segno di Tosi Ogni grande uomo pretende di lasciare un segno tangibile del suo passaggio nella storia di una città, di uno stato o anche dell'umanità intera. Un segno grande,... 759 views Mario Spezia
Vigneti e SIC
Vigneti e SIC I vigneti stanno prendendo il posto dei prati aridi e dei boschi in zona SIC. Siamo già usciti dalla Comunità Europea?NATURA 2000 è il documento della Comunità ... 827 views Mario Spezia
Xylella e altri parassiti
Xylella e altri parassiti Di parassiti, di alcuni criminali e di altre questioni. La meticolosa indagine delle comunarde di Urupia mostra i reali motivi dello sterminio degli ulivi in Sa... 868 views comune_di_urupia
PIAZZAPULITA ha presentato  i suoi candidati
PIAZZAPULITA ha presentato i suoi candidati Questi i nomi dei candidati e i temi sui quali questa gente lavora da anni.Giovedì 29 marzo 2012, ore 21.00, Piazza Bra. Per una volta, una vera e propria PIAZZ... 689 views Mario Spezia
Il Baldo è un Parco
Il Baldo è un Parco Sono passati quasi 40 anni da quando il WWF chiese alla Regione Veneto l'istituzione del Parco Naturale Regionale del Monte Baldo. Analoghe ripetute proposte se... 1154 views averardo_amadio
Il pifferaio di Cupertino
Il pifferaio di Cupertino Partecipiamo con scarso trasporto al dolore per la perdita di Steve Jobs, presunto mago dei PC. Il genio che ha trasformato una parte dell'umanità in automi, re... 764 views dallo
Imprenditori o figli di puttana?
Imprenditori o figli di puttana? L'economia ha sempre avuto bisogno della figura dell'imprenditore, ma nella storia la sua funzione è cambiata moltissimo. La crisi ha messo a dura prova il mond... 1039 views Mario Spezia