Anche a Verona approdano i raduni spontanei di ciclisti che, sfruttando la numerosità, invadono le strade, creando problemi al traffico automobilistico.

26 aprile ci sarà, qui a Verona, una critical mass. L'appuntamento è in piazza Isolo alle ore 18.

Recita lo slogan: "Un incontro spontaneo di CICLISTI…per riprenderci la STRADA", il che significa pedalare compatti in un unica direzione, non preordinata, senza preoccuparsi degli evidenti fastidi alla circolazione automobilistica.

Si tratta di un modo ruvido e non violento di richiamare l'attenzione sulle esigenze dei ciclisti urbani e di promuovere, soprattutto fra i più giovani, una cultura della mobilità diversa da quella ammorbante centrata sull'automobile.

Scarica il volantino pdf

Maggiori informazioni potete trovarle su fiab-onlus e Wikipedia, che raccontano che cos'è critical mass.

Contenuti correlati

Il punto di Italia Nostra
Il punto di Italia Nostra Valutazioni sulla situazione urbanistica di Verona e proposte.L'ultimo Consiglio della sezione veronese di Italia Nostra ha discusso la questione della qualità ... 1330 views giorgio_massignan
Fra i Frassini e i Biancospini
Fra i Frassini e i Biancospini I pennacchi di un bel colore bianco-panna del Frassino e i festoni carichi di fiorellini bianchi del Biancospino ornano e profumano i vaj e le dorsali delle nos... 3472 views Mario Spezia
Varata la legge che tutela gli alberi monumentali
Varata la legge che tutela gli alberi monumentali Gli alberi sono essenziali per la nostra salute ed hanno anche un valore storico e culturale. La loro conservazione è fortemente collegata alla difesa del terri... 886 views carolina_tagliafierro
Passata la festa, quali azioni?
Passata la festa, quali azioni? Dopo il brindisi per uno dei più sentiti successi del 'movimento', un momento per contarci e vedere cosa resta da fare. Perché non sia sempre la solita storia.C... 1045 views maria_cristina
Cinghiali fuori controllo su montagne e colline veronesi
Cinghiali fuori controllo su montagne e colline veronesi La situazione è diventata insostenibile sia sul Baldo che in Lessinia. Ormai non c'è mq di suolo che non sia stato rivoltato dai cinghiali. Boschi, prati e vaj ... 3353 views Mario Spezia
Lettera sulla decrescita
Lettera sulla decrescita Credere che la decrescita, la tecnologia o qualunque altra cosa possano salvare il pianeta significa trascurare la complessità del mondo, la natura dell'uomo e ... 1275 views elia_frigo
Io non so chi sono
Io non so chi sono Paolo Arena è molto preoccupato per il crollo di vendite nei negozi del centro storico di Verona in seguito all'apertura di Adigeo.Lo stesso Paolo Arena era ai ... 1445 views dartagnan
Le responsabilità dei suicidi
Le responsabilità dei suicidi Strette tra debiti e crisi, molte persone si trovano sole nella disperazione, e alcuni compiono l'atto estremo. Equitalia al centro della discussione tra innoce... 858 views Michele Bottari