In occasione delle imminenti elezioni, al via la sperimentazione del voto elettronico: in ben 14 regioni è possibile votare direttamente da casa, a patto di disporre di una connessione internet.

Le prossime elezioni saranno caratterizzate da un'importante novità a livello informatico: come da anni auspicano diversi esponenti di entrambi gli schieramenti che attualmente si dividono la scena politica italiana, in occasione dell'imminente consultazione sarà possibile avvalersi del voto elettronico.

La procedura informatizzata, lungi dall'essere eccessivamente complicata, richiede solo la disponibilità di una connessione internet, dell'ultima versione di Internet Explorer e di Windows Vista S.P.1. Gli aventi diritto al voto potranno comodamente loggarsi sul sito appositamente messo a punto dalla pubblica amministrazione inserendo nome, cognome, codice fiscale e numero di tessera elettorale, e procedere così all'espletamento di quello che è, a tutti gli effetti, un dovere di ogni buon cittadino italiano.

Naturalmente sono stati messi a punto i necessari controlli per evitare che i soliti furbetti possano tentare di esprimere un duplice voto (cataceo e informatizzato): una delle misure più efficaci è rappresentata dal fatto che, ogni qual volta un elettore si avvarrà del'opportunità di votare on line, un sms verrà prontamente inviato al presidente del seggio elettorale di competenza, affinchè il nominativo dell'elettore venga depennato dalla lista cartacea.

Altra notizia di rilievo concernente il voto elettronico è la possibilità di scegliere direttamente il candidato per cui esprimere la propria preferenza, selezionando il nominativo direttamente da un database messo a punto unificando le informazioni fornite dai principali operatori di telefonia fissa e mobile.

Si ricorda infine che, qualora si decidesse di avvalersi del voto elettronico, è opportuno escludere le casse audio del proprio pc, per evitare che la riproduzione degli inni dei partiti in lizza (che avviene in automatico in corrispondenza del voto espresso) possa in qualche modo minare l'inviolabilità e la segretezza del voto, facendo giungere a orecchie indiscrete di familiari e/o colleghi di lavoro un'inoppugnabile testimonianza del proprio orientamento politico.

----

(N.d.R.: trattasi chiaramente di Pesce d'Aprile! Chi c'era cascato?)

Contenuti correlati

I derivati di Paloschi
I derivati di Paloschi All'inizio del 2007 Paloschi era il dirigente del settore bilancio del Comune di Verona. Fu lui ad occuparsi tecnicamente dell' "operazione derivati" ed anche d... 787 views Mario Spezia
Vietnam, catturati due selvaggi
Vietnam, catturati due selvaggi Padre e figlio rifugiati per quarant'anni nella giungla. Grave affronto alla modernità e al progresso, che ora si prenderanno la legittima rivincita con un duro... 631 views Michele Bottari
Scopriamo i Sentieri della Fede
Scopriamo i Sentieri della Fede Venerdì scorso è stata protocollata presso il Comune di San Pietro Incariano la richiesta di rendere pubblico il progetto completo dei Sentieti della Fede, come... 629 views Mario Spezia
Strage per divertimento sul lago di Garda
Strage per divertimento sul lago di Garda Venturi si dimostra un campione di dizinfomatja (дезинформация). Peccato, perchè la sua funzione di assessore provinciale all'ambiente gli imporrebbe di essere ... 974 views qdf
La Repubblica dei veleni
La Repubblica dei veleni L'art. 41 del decreto Genova ha aumentato di 20 volte il tetto per gli idrocarburi C10-C40 nei fanghi di depurazione da spandere sui terreni agricoli.Chiacchier... 1336 views attilio_romagnoli
Republica vetusta et prodita (vecchia e tradita)
Republica vetusta et prodita (vecchia e tradita) Quella italiana è sempre stata una repubblica a scartamento ridotto. Preti, fascisti, massoni, servizi segreti e lobby varie hanno pesantemente condizionato la ... 669 views Mario Spezia
Il governo promette un Green New Deal
Il governo promette un Green New Deal 7° punto: Il Governo intende realizzare un Green New Deal, che comporti un radicale cambio di paradigma culturale e porti a inserire la protezione dell’ambiente... 626 views Mario Spezia
A ruota dei mille
A ruota dei mille Anche ai nostri giorni ci sono giovani ardimentosi che sfidano la sorte per affermare i loro ideali patriottici!Ho sempre assistito con fastidio alle celebrazio... 582 views valeriano_albertini