Bob Dylan e Dario Fo, due grandi inventori di storie, accumunati dalla passione per la poesia e per lo sberleffo.

Il giullare recita il personaggio di papa Bonifacio VIII.  Mima il gesto di pregare e canta:

AL JORN DEL JUDICI

PARRÀ QUI AVRÀ FET SERVICI

UN REY VINDRÀ PERPETUAL

VESTIT DE NOSTRA CARN MORTAL

DEL CEL VINDRÀ TOT CERTAMENT

AL JORN…

Si interrompe e si rivolge ad un immaginario chierico dal quale si fa consegnare la mitria. Riprende a cantare

ANS QUEL JUDICI NO SERÀ

UN GRAN SEÑAL SA MONSTRARÀ

(Mima di togliersi la mitria dal capo) oh! Se ol è pesanto questo! No, andemo… devo andare a caminare mi… (Finge di afferrare un altro copricapo) Eh, questo ol è bon… (Se lo caccia in capo e riprende a cantare).

Masters of War

..........Parlo proprio con voi

You that build the big guns..........voi che fate le armi

You that build the death planesvoi che fate gli aerei

You that build all the bombsvoi che vendete le bombe

You that hide behind wallsvoi che vi nascondete dietro spessi muri

You that hide behind deskse dietro alle vostre scrivanie

I just want you to knowvoglio che sappiate

I can see through your masksche vi vedo attraverso le vostre maschere.

. ..

Non avete fatto altro

But build to destroyche costruire per poter poi distruggere

You play with my worldvi divertite come bambini

Like it's your little toya giocare col mondo

You put a gun in my handmi mettete in mano le armi

And you hide from my eyese poi fuggite lontano

And you turn and run fartherquando sopra la testa

When the fast bullets flyvolano bombe a mano.

.. 

Voi mentite e ingannate

You lie and deceivecome Giuda una volta

A world war can be wonvinceremo la guerra

You want me to believedovete credermi

But I see through your eyesma io vedo bene

And I see through your braindentro la vostra testa

Like I see through the waterl'acqua di fogna

That runs down my drainche vi ingorga il cervello.

. ..

Voi armate i grilletti

For the others to fireche altri poi premeranno

Then you sit back and watchpoi vi sedete a guardare

When the death count gets highermentre crescono i morti

You hide in your mansione mentre siete al sicuro

While theil sangue dei giovani si mischia col fango

Traduzione molto libera

Contenuti correlati

Ciao Mario
Ciao Mario Mario Rigoni Stern era uno dei nostri padri; ci ha lasciato in eredità il suo sconfinato amore per questo mondo raccontato stupendamente nei suoi libri.Un plumb... 584 views dallo
Natale in trincea
Natale in trincea Non è stato un anno facile e non abbiamo davanti prospettive rosee, ma Natale rimane un giorno pieno di significati, come in questo racconto di Mario Rigoni Ste... 559 views Mario Spezia
L'Uomo che piantava gli alberi
L'Uomo che piantava gli alberi SABATO 20 NOVEMBRE - ORE 21.00 - SAN PIETRO INCARIANO TEATRO DON MAZZA Biglietti: bimbi fino ai 4 anni gratuito, dai 5 ai 14 anni 8,00 Euro, adulti oltre 15 ann... 551 views elisa_cerpelloni
La pittura va in scena
La pittura va in scena In mostra al Mart , Rovereto, fino al 26 maggio 2010Non è facile avventurarsi tra le sale del Mart che espongono circa 200 opere della scenografica e corposa mo... 476 views sabrina_baldanza
La scuola della carne
La scuola della carne "Tutti sapevano che era un'invenzione bella e buona, ma è grazie alle menzogne che si guadagnano i soldi. In effetti, nessuno paga per la verità".LA SCUOLA DELL... 548 views Mario Spezia
Il Mediterraneo e l' Europa
Il Mediterraneo e l' Europa P. Matvejevic ci accompagna con questo libro attraverso la storia, le isole, le coste, le città di un' Europa che si affaccia sul Mediterraneo.Un libro incantev... 456 views Mario Spezia
Souvenirs di Verona
Souvenirs di Verona Una riflessione critica sulla mostra di Corot, approdata alla Gran Guardia dopo il fallimento del tentativo di allestire alla Gran Guardia la mostra del secolo ... 497 views sabrina_baldanza
Hugo Pratt à la Pinacothèque
Hugo Pratt à la Pinacothèque Mentre a Verona si rimestano fino allo sfinimento i fondi di museo degli impressionisti francesi, a Parigi si propone il meglio della pittura italiana recente.U... 593 views Mario Spezia