Ha dell'incredibile la modalità con cui nel solo Veneto sono stati messi fuori uso, da un giorno all'altro, 1.218.768 mezzi.

Il comportamento della Regione Veneto in materia ambientale è perlomeno sorprendente: totale indifferenza per decenni e poi di colpo un decreto di questa portata senza alcun preavviso. Qui gatta ci cova!

Fca, a settembre immatricolazioni -40,33% Nei nove mesi vendite in Italia in calo del 10,56% Le immatricolazioni di Fca in Italia nel mese di settembre sono state 28.136, il 40,33% in meno dello stesso mese del 2017. La quota scende dal 28,16% al 22,5%. Nei nove mesi il gruppo ha venduto 398.015 vetture, con un calo del 10,56% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. La quota dei 9 mesi è pari al 26,69% a fronte del 29%.
http://www.ansa.it/canale_motori/notizie/industria/2018/10/01/auto-2537-vendite-a-settembre-in-italia-fca-giu-del-4033_55a2a57c-53f4-4d5c-8e54-4d8ae750e4c6.html

Auto, settembre in profondo rosso: Fca (-40,3%) trascina al ribasso (-25,3%) le vendite in Italia. Il segno meno, in realtà, ha interessato quasi tutte le case automobilistiche: Volkswagen ha perso quasi il 30%, Renault il 48%, Citroen oltre il 15%, Audi oltre il 50%, Bmw si ferma a -15%. Contengono le perdite Peugeot (-6,4%) e Ford (-9,6), mentre resta in terreno positito Toyota.
https://www.ilsole24ore.com/art/motori/2018-10-01/auto-settembre-profondo-rosso-fca-403percento-trascina-ribasso-253percento-vendite-italia--172432.shtml?uuid=AEkcluCG

Da oggi scattano le misure anti-smog previste dal "Nuovo accordo per la qualità dell'aria nel bacino padano", frutto dell'accordo tra il Ministero dell'Ambiente e le regioni Lombardia, Piemonte, Emilia-Romagna e Veneto. Si tratta di un pacchetto che prevede limitazioni alla circolazione per le auto con motorizzazioni benzina e diesel più vecchie, dunque più inquinanti: il provvedimento dovrebbe rimanere in vigore fino al 31 marzo del prossimo anno, salvo eccezioni che poi vedremo, e coinvolgerà circa 1,1 milioni di automobili. In realtà, è proprio su tempi, modalità e relative esenzioni che c'è una gran confusione...
https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/10/01/smog-dal-1-ottobre-il-blocco-dei-diesel-euro-3-al-nord-coinvolte-11-milioni-di-auto-ecco-chi-puo-circolare-e-dove/4659101/

A firmare le ordinanze che stoppano i veicoli saranno i sindaci che, però, stavolta non ci stanno e bussano alla porta della Regione. Di ieri un documento congiunto di Verona, Belluno, Padova e Rovigo che dice: "Staremo ai patti ma vorremmo che anche Ministero e Regione facciano la loro parte contenuta nell'Accordo per il Bacino Padano siglato lo scorso anno, da una campagna informativa efficace a un vero investimento nel trasporto pubblico passando per la riduzione del bollo per le auto che resteranno ferme".
https://corrieredelveneto.corriere.it/veneto/cronaca/18_settembre_27/smog-ferma-milione-auto-quattro-capoluoghi-protestano-dd597952-c228-11e8-9f41-2af1ab38b2d5.shtml

L'assessore Bottacin: "Dalla Regione 300 milioni per migliorare l'ambiente"
L'Arena lunedì 01 ottobre 2018 CRONACA, pagina 7
Arrivano anche in laguna le polemiche su iniziative antismog e blocco delle vetture Euro 3. L'assessore all'ambiente del Veneto, Gianpaolo Bottacin, replicando ad alcune critiche rivolte alla Regione ha diramato una nota. "Un anno fa" afferma, "proprio su richiesta dei Comuni, la Regione ha finanziato i Comuni per l'informazione ai cittadini. Così come sono state elencate tutte le misure attivate dalla Regione negli ultimi tre anni per combattere lo smog, con stanziamenti vicini ai 300 milioni: nuovi bus, nuovi treni, elettrificazione, bike sharing, efficientemente energetico degli edifici, piste ciclabili, rottamazione stufe e auto". E incalza: "Alla luce delle dichiarazioni di questi giorni, è facile capire che alcuni amministratori avrebbero voluto che fosse la Regione a fare la parte del "cattivo" ma è bene tornino con i piedi per terra e si assumano le loro responsabilità. In caso di inadempienza", conclude, "ci potrebbe essere un addebito di responsabilità per non aver perseguito ogni possibile misura nel conseguimento dell'obiettivo della salute pubblica".

Contenuti correlati

Felix Agroecologia!
Felix Agroecologia! Il governo in questi giorni ha sparato due bordate all'ecologia delle nostre colline, la prima infischiandosene della direttiva nitrati la seconda favorendo la ... 1846 views attilio_romagnoli
Verona secondo Italia Nostra
Verona secondo Italia Nostra L'ultimo Consiglio della sezione veronese di Italia Nostra è stato dedicato alla qualità urbana e ambientale di Verona. Ecco le proposte scaturite.Dal confronto... 1846 views giorgio_massignan
Quale paesaggio in Valpolicella
Quale paesaggio in Valpolicella Tutti parlano del paesaggio della Valpolicella. Nei siti dei produttori di vino le foto e i riferimenti al paesaggio si sprecano. Ora si progetta anche l'Osserv... 1996 views Mario Spezia
A cosa serve il Parco del Baldo?
A cosa serve il Parco del Baldo? Maurizio Delibori rilancia ancora una volta la storica proposta del WWF di creare un unico parco del Baldo, che comprenda sia i comuni trentini sia quelli veron... 1975 views Mario Spezia
El leòn che magna el teròn
El leòn che magna el teròn Certe diete fanno proprio male!Sarà capitato a molti di passare per Bussolengo e di buttare l'occhio sul fastoso monumento che campeggia al centro della rotonda... 7293 views Mario Spezia
Zenti nol sa più a che acqua trarse
Zenti nol sa più a che acqua trarse Il vescovo di Verona, grande sostenitore della Lega fin dagli inizi del suo mandato, stavolta è apparso in seria difficoltà nella scelta del candidato da s... 2107 views dartagnan
Fare vasche sul Liston
Fare vasche sul Liston Banchetti in Piazza Bra e ricorso al TAR: la Verona che dice "no" si mobilita con azioni visibili e concrete.Il Carpino, il Comitato contro il traforo, gli Amic... 1669 views Mario Spezia
Musica e Lettere in Trincea
Musica e Lettere in Trincea Sabato 17 luglio 2010 il Comune di Ferrara di Monte Baldo, Assessorato al Turismo e l' Associazione Culturale, Storia Viva – no profit, presentano un interessan... 1695 views Mario Spezia