Idee e proposte per il programma di attività ed eventi alla Barchessa Rambaldi di Bardolino per l'anno 2012.

  .

"Progettare significa gettare qualcosa in un tempo futuro. Che cosa si getta? La nostra immaginazione: essa è andata a collocarsi in un tempo che ancora non è, vi costruisce qualcosa; e questa costruzione ci attira, ci invita, esercita su di noi un'attrazione presente, di modo che l'avvenire immaginato determina azioni che lo precedono nel tempo e lo preparano razionalmente."

                                                                       Bertrand de Jouvenel

Si avvicina il 2012: un anno sul quale molti hanno riposto grandi aspettative di trasformazione e cambiamento. Trascurando le ipotesi catastrofiste che preannunciano eventi apocalitticamente   distruttivi, ho maturato in me la convinzione che le trasformazioni in atto e da venire deriveranno  da un salto di coscienza, che già si sta percependo ovunque, in diversi settori dell'agire umano.

E' sempre più diffuso, sopratutto nelle nuove generazioni, il desiderio di condividere idee, progetti sogni per un vivere più armonioso e gratificante, nella piena libertà espressiva e nella consapevolezza che serenità e gioia sono il retaggio dell'unità di spirito e materia insita nella nostra stessa natura umana. Sappiamo che, quanto più radicale si presenta una trasformazione, tanto più è faticoso lasciare vecchi schemi mentali e comportamentali, sia individuali che collettivi, profondamente radicati. Riteniamo comunque che la spinta del "nuovo", che inesorabilmente avanza, rappresenti una sfida entusiasmante e talmente appagante da indurci a superare l'inerzia iniziale ed avviarci, a mente libera e cuore aperto verso ampi e luminosi orizzonti ove i sogni possono finalmente realizzarsi. Vogliamo che questo nuovo sogno da condividere nasca e cresca dal contributo di molte anime già risvegliate e consapevoli della loro appartenenza all'amorevole  Coscienza che tutto alimenta e sostiene.

Da queste considerazioni è scaturita l'idea di proporre, per l'anno 2012, alla Barchessa Rambaldi, un progetto di iniziative ed eventi adeguati e orientati al desiderio di "nuovo". Abbiamo voluto intitolare tale progetto: Nel futuro presente. Condividere il cambiamento, a significare che il futuro sarà come vogliamo responsabilmente che sia, qui e ora, nella consapevolezza che ciascuno, in ogni momento e in ogni azione che intraprende, lo sta determinando. Quanto più condivisa sarà l'immagine del futuro prossimo venturo tanto più esso avrà la forza di realizzarsi. Nel gioire al pensiero di un "Nuovo Mondo",ove poter vivere finalmente in perfetta armonia, proponiamo temi e argomenti di riflessione e crescita sia individuale che collettiva.

 

Eventi in programma

Sono previste esposizioni temporanee di artisti (pittura, scultura, fotografia, performance teatrali, poesia, concerti), che in qualche modo possano configurare il loro "fare arte" nella visione del "nuovo mondo". Inoltre sono previsti gli interventi di carattere culturale qui esposti:

1-La decrescita felice (conferenza dibattito)

2-I valori umani (convegno)

3-Il ruolo della donna nella trasformazione del mondo (conferenza dibattito)

4-La mediazione dei conflitti (conferenza dibattito)

5-I comuni virtuosi (conferenza dibattito)

6-Bioarchitettura e cohousing (conferenza)

7-Green Landscape Economy per un futuro del paesaggio ( conferenza)

8-Medicina olistica. Terapie naturali integrate. (convegno)

9-Scuola ed educazione: esperienze didattiche a confronto (convegno)

10-Il lavoro come opportunità espressiva (conferenza dibattito)

11-Le energie rinnovabili: attuali conseguimenti e possibili sviluppi (conferenza dibattito)

12-Progetto rifiuti zero (conferenza dibattito)

13-Proiezione di film: Il pianeta verde, Terra Madre, ecc.

14-Lo spirituale nell'arte (conferenza dibattito)

15-Il nuovo e il diverso nella cultura dell'accoglienza e della condivisione (convegno)

16-Meditazione e benessere (conferenza sui significati e metodi della meditazione)

Il calendario eventi aggiornato è visibile sul sito:

www.barchessa.altervista.org

Luciano Zinnamosca, via Bonincontro 6 – Verona    Tel. 3355211208

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.,

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contenuti correlati

Diserbanti
Diserbanti Perchè l'uso dei disseccanti erbicidi e pesticidi chimici è inutile, controproducente e pericoloso per la salute degli agricoltori e dei consumatori. A cura del... 1309 views giuseppe_altieri
Parcheggio all'ex Gasometro
Parcheggio all'ex Gasometro Ecco un intervento che sarebbe indubbiamente utile, che è condiviso da tutti, che aspetta da 20 anni di essere realizzato. Invece si continua a perdere tempo e ... 973 views autori_vari
Festa delle Oasi del WWF
Festa delle Oasi del WWF 22 mag 2011: Là dove la natura ti aspetta. ..Festa_delle_Oasi_22_maggiobusatello@wwf.it vajogalina@wwf.it  ... 1089 views redazione
Corso di viticoltura biologica
Corso di viticoltura biologica Le lezioni si terranno presso l' Istituto Professionale Stefani Bentegodi in Via O. Speri, S.Floriano (VR) il 14 – 21 - 28 Marzo, 4 e 11 Aprile 2012 dalle 19.45... 1183 views Mario Spezia
Sirèse, pèrseghi e armìli
Sirèse, pèrseghi e armìli I nomi dialettali di questi 3 frutti derivano direttamente dal nome scientifico della pianta e ci raccontano una storia antica di millenni.A volte i nomi ci tra... 2308 views Mario Spezia
Agricoltura nemica della biodiversità
Agricoltura nemica della biodiversità 2.500 esperti scrivono a Ursula von der Leyen: va fermato l’intensificarsi di pratiche agricole che trasformano aree rurali in deserti di monocolture a massima ... 1502 views Mario Spezia
La macchina per scrivere
La macchina per scrivere Non si tratta dell'attrezzo per dattilografare, ma di un software che, da solo, scrive articoli da pubblicare via web. Un'altra tegola per i giovani in cerca di... 1210 views Michele Bottari
La Verona che vogliamo
La Verona che vogliamo In dodici punti, ecco le nostre proposte per il futuro di Verona.1) Una pianificazione partecipata e concertataE' necessaria una reale partecipazione dei cittad... 1276 views il_carpino_comitato_contro_il_traforo_amici_della_bicicletta_legambiente_italia_nostra_wwf