Un nuovo luogo di sperimentazione e cultura, dove, tra serate di musica-live, cineforum, mostre di fotografia, pittura, performance, proiezioni di videoarte e salotti letterari, si potrà bere e chiacchierare tra amici, vecchi e nuovi.

Apre a Verona un nuovo spazio culturale, ispirato alla figura del genio Vladimir Majakovskij, poeta, drammaturgo e artista imprevedibile, tra i fondatori della cerchia dei cubofuturisti e tra i maggiori esponenti dell'intellighentsija rivoluzionaria, prima dell'avvento di Stalin. L'Associazione culturale che si è data il suo nome, inaugura giovedì 11 dicembre in via Fiumicello 9 (zona Porta Vescovo), un nuovo Gallery-bar dedicato in tutto e per tutto all'arte e alla musica. Sono infatti previste mostre di fotografia, pittura, video-arte e performance, concerti, proiezioni di film

Sarà la musica ad inaugurare il locale, e la rassegna curata dalla giovane cantautrice veronese Veronica Marchi, che per prima salirà sul palco, giovedì alle 22, accompagnata da Marco Ongaro, in una serata dedicata alla canzone d'autore, alla poesia e, in contemporanea, alla pittura e video-arte! Venerdì 12 sarà poi la volta della musica di Giammarco Martelloni, e ogni fine settimana Majakovskij proporrà un nuovo concerto all'insegna di un percorso musicale coraggioso, che mira a valorizzare artisti troppe volte lontani dai grandi palchi. Sabato 13, dalle ore 21, con Hartistika verrà proposta una serata giovane e vibrante, all'insegna della musica mixata, del revival anni ‘70 e ‘80, della disco music e dell'house. Ma gli amanti della notte profonda troveranno pane per i loro denti, da mezzanotte alle 4, con Chillout music, in attesa del nuovo giorno.

Per quanto riguarda l'espressione artistica, le mostre saranno a cura di Heart Gallery, che trasferisce la sua sede espositiva all'interno dei locali del Majakovskij. Ogni mese sarà dedicato ad un diverso artista, e le prime opere a poter essere ammirate all'interno del Majakovskij saranno quelle del pittore veronese Matteo Quinto (mostra a cura di Pio Quinto e Riccardo Fai), che inaugurerà la sua personale sempre giovedì 11, ore 20.30.

Venerdì 12, alle ore 19.30, avid Tomasi presenterà invece la sua video/performance dal titolo SynBallein.

Al Majakovskij c'è poi spazio anche per uno schermo grazie a cui potranno essere trasmessi video di video-arte e film, dando spazio a visual artists e registi indipendenti, attivi nel panorama internazionale e locale.. Tra le opere presentate all'inaugurazione ci saranno quelle di artisti del calibro di Michel Gondry, Chris Cunningham, Juan Solanas, Maya Deren, Todd Solondz, Tim Barton, Kasssovitz, Andy Warhol. Il tutto a cura di Karini Maria Assunta.

Majakovskij vuole essere un luogo di sperimentazione e cultura, uno spazio dallo stile peculiare dove, tra serate di musica-live, cineforum, mostre di fotografia, pittura, performance, proiezioni di videoarte no-stop e salotti letterari, si potrà sorseggiare un ottimo drink a lume di candela, bere una birra o del buon vino tra amici e gustare dei tipici stuzzichini della tradizione veronese.

Ingresso con tessera 5 euro (consumazione omaggio).

Per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

349 8091106

Contenuti correlati

Traforo e buon senso
Traforo e buon senso Una proposta che rilancia la soluzione della Giunta Zanotto: un tunnel corto tra Borgo Venezia e Via Mameli.È necessaria e urgente una soluzione che impedisca a... 727 views giorgio_montolli
Strage per divertimento sul lago di Garda
Strage per divertimento sul lago di Garda Venturi si dimostra un campione di dizinfomatja (дезинформация). Peccato, perchè la sua funzione di assessore provinciale all'ambiente gli imporrebbe di essere ... 1319 views qdf
Il giardino naturalistico
Il giardino naturalistico Alessandra Corso, che è una guida naturalistica abilitata per la Regione Veneto ed una socia WWF e Lipu, ci spiega come ricreare nel giardino di casa delle cond... 1135 views alessandra_corso
Come cambierà Verona - prima parte
Come cambierà Verona - prima parte Giorgio Massignan propone le osservazioni di Italia Nostra al Piano degli Interventi del Comune di Verona.Il Piano degli Interventi (PI)  è la attuazione c... 680 views giorgio_massignan
A Verona l'umorismo tragico di Babilonia Teatri
A Verona l'umorismo tragico di Babilonia Teatri L'8 e 9 febbraio va in scena 'Made in Italy', spettacolo della compagnia veronese Babilonia Teatri che condensa e fagocita il presente e le contraddizioni del n... 908 views alice_castellani
Musica… sul vibrare di un'ancia
Musica… sul vibrare di un'ancia Quinta edizione per "La Valigia dei suoni", la rassegna musicale organizzata dalla Fondazione Centro Studi Campostrini dal 4 giugno al 2 luglio 2010Il soffio de... 944 views redazione
Salviamo il paesaggio
Salviamo il paesaggio Care amiche e cari amici,lunedì 27 febbraio è partita la campagna nazionale per il censimento degli immobili sfitti o non utilizzati.Entro qualche giorno tutti ... 683 views Mario Spezia
Nè forchette nè forconi
Nè forchette nè forconi Si è appena conclusa l'assemblea annuale dell'Associazione Rurale Italiana tenutasi quest'anno nel comune piemontese di Monastero di Bormida nella langa astigia... 992 views attilio_romagnoli