Sabato 13 Maggio 2017 dalle ore 8.00 alle ore 14.00, presso la Sala Civica Eugenio Turri- Corte Torcolo a Cavaion Veronese, seconda edizione del Premio Lombrico d'oro durante la quale saranno premiati i sindaci che hanno attuato azioni di difesa dell'ambiente e della salute dei cittadini nei comuni da loro amministrati.

Perché il "Lombrico d'oro"? L'uso dei pesticidi in Italia non accenna a diminuire e la loro presenza nell'ambiente, nelle acque, nei terreni e negli organismi viventi è in costante aumento, data la loro persistenza. Sono usati soprattutto in agricoltura ma anche l'ambiente urbano fa la sua parte. Dall'agosto 2016 il Ministero della salute ha vietato l'uso di molti di essi negli ambienti pubblici. Una piccola minoranza di amministrazioni comincia a mettere in pratica questa direttiva. Il premio vuole fornire a tutti gli amministratori un aggiornamento sulle alternative che il mercato oggi mette a disposizione per il diserbo urbano, o per la gestione non chimica del verde. Soprattutto vuole riconoscere i meriti alle amministrazioni che si dimostrano più "avanti" nel senso dell'eliminazione dei pesticidi cioè agli amministratori che si sono spesi per approvare limitazioni al loro uso. Perché questo possa essere di esempio per tutte le altre amministrazioni e anche per l'agricoltura stessa.

PROGRAMMA

8:00 > 14:00 Dimostrazione in campo delle attrezzature alternative al diserbo chimico (con interruzione per le ore del convegno) a cura delle ditte: Avant, Caffini Spa, Mantovanelli Mario & Figli S.r.L, Officine Mingozzi in collaborazione con Emilverde, Tecnovap, Tecnovict-Spezia srl.

CONVEGNO

9:30 - Intervento di apertura

Sabrina Tramonte - Sindaco di Cavaion Veronese

9:50 - Glifosate e pesticidi, normativa e prevenzione dei rischi

Dipartimento di Prevenzione ULSS 9 Scaligera

10:10 - Per un verde urbano amico della biodiversità

Gianfranco Caoduro - Naturalista

10:30 - Glifosate, pesticidi e principio di precauzione

dott. Roberto Magarotto - oncologo

11:00 > 11:45

Cerimonia di Premiazione. Conferimento del Premio al Comune di Feltre, al Comune di Muzzana del Turgnano e alla Regione Toscana che presenteranno le loro esperienze.

La manifestazione è promossa dal Coordinamento "STOP GLIFOSATE" in collaborazione con il Comune di Cavaion Veronese. Il premio consiste in una targa artistica creata dalla Scuola d' Arte Paolo Brenzoni di Sant'Ambrogio di Valpolicella e verrà consegnato dal dott. Lucio Cordioli in rappresentanza dell' Ordine dei Medici di Verona per sottolineare l'importanza della prevenzione della salute umana, dal dott. Luca Crema Presidente degli Agronomi di Verona e da Antonio Tesini Agricoltore biologico per mettere in evidenza l'azione positiva sulla fertilità dei suoli e l'importanza di queste professioni nella tutela dell'ambiente.

I premi 2017 sono stati assegnati a:



  • Tommaso Fattori, assessore regione Toscana, perchè ha lavorato nella giunta regionale per la eliminazione del glifosate da tutti i suoli pubblici della regione Toscana.


  • Valter Bonan, assessore del comune di Feltre, per aver promulgato un regolamento di polizia rurale che vieta i prodottti fitosanitari H300 (tossici per l'uomo) su tutto il territorio comunale.


  • Cristian Sedran, sindaco del comune di Muzzana del Turgnano, per aver convertito all'agricoltura biologica i terreni di proprietà del comune.




La manifestazione terminerà con un buffet offerto da NaturaSi.

Ringraziamo anche la Scuola Civica Musicale del Comune di Cavaion che accompagnerà il buffet e l'Azienda Agricola Novaia di Marano di Valpolicella per aver offerto il vino.

Un ringraziamento particolare va al Comune di Cavaione Veronese e al suo Sindaco Sabrina Tramonte, già premiata nell'edizione del 2016 del Premio Lombrico d'oro, per averci ospitato.

Grafica: Pietro Paolo Simoncelli

Coordinatrice: Lelia Melotti 340 5780291 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

a3 lombrico 2017

Contenuti correlati

La sfida del biologico
La sfida del biologico Ricorda che le foglie quando si decompongono/ Diventano fertilità/ Chiama questo "profitto" / Una profezia così si avvera sempre. Poni la tua fiducia / Nei cinq... 1050 views Mario Spezia
Acqua bene comune
Acqua bene comune Parte la campagna referendaria veronese. Fuori l'acqua dal mercato.Anche a Verona parte la raccolta delle firme per i referendum per la ripubblicizzazione dell'... 894 views redazione
La storia d'Italia letta in contropelo
La storia d'Italia letta in contropelo Un ciclo di incontri sull'attualità dall'1 ottobre al 26 novembre ogni 15 giorni, il venerdì dalle 18 nella sala conferenze della Fondazione Centro Studi Campos... 1327 views redazione
Il lavoro ai tempi del colera
Il lavoro ai tempi del colera Giovedì sera alla Festa in Rosso incontro su lavoro, giovani, economia nella nostra città.Giovedì 3 settembre, ore 20, nell'ambito della Festa in Rosso 2015,&nb... 1153 views loretta
Yo Yo Mundi a Villa Buri
Yo Yo Mundi a Villa Buri Alla festa di primavera (18 aprile) concerto degli Yo Yo Mundi a ingresso gratuito. A seguire Lord Byron e le sue amiche ruspe.In occasione della festa di prima... 924 views loretta
PensoVerde
PensoVerde Il Coordinamento dei Comitati e Associazioni Baldo Garda, Amici del Garda, Amici del territorio e Legambiente propongono questa interessante rassegna di incontr... 865 views redazione
Festa delle Oasi del WWF
Festa delle Oasi del WWF 4 appuntamenti per visitare le Oasi del WWF a Gazzo, a Povegliano e ad Avesa.25 aprile: Oasi del Busatello a Gazzo Veronese     E' poss... 823 views redazione
Una Cena per l'acqua
Una Cena per l'acqua Cena di autofinanziamento per sostenere il referendum contro la privatizzazione dell'acqua. Giovedì 8 aprile a Montorio.Il Comitato Veronese Acqua Bene Comune e... 886 views loretta