www.veramente.org
Informazione e ambiente veronese

A fuoco boschi e canneti intorno al Lago di Garda

 

Incendi sopra TIGNALE, nel Parco dell'Alto Garda Bresciano, lungo il fiume Tione e sulle rive veronesi e bresciane del Lago di Garda

Canneti e boschi a fuoco per mano dei soliti noti, definiti con superficialità piromani, in realtà quasi sempre mossi da intenzioni ed interessi precisi.
L'allarme è scattato nella tarda serata di domenica, quando alla sala operativa dei Vigili del Fuoco è arrivata la segnalazione di un vasto incendio che stava rapidamente avvolgendo il bosco situato di fronte al monte Castello, sopra l'abitato di Tignale. L'incendio doloso è stato appiccato in almeno 3 punti. Ci sono voluti 2 giorni di lavoro dei vigili del fuoco coadiuvati da 3 Canadair e da 3 elicotteri per spegnere le fiamme e concludere le operazioni di bonifica.

A fuoco anche i canneti della Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino, appena sotto il Lago d'Iseo.
Brescia, 15 gennaio 2019 - Incendio alle Torbiere del Sebino, un'area adiacente al lago, che fa parte della Riserva Naturale, tutelata dalla convenzione di Ramsar per la presenza di rare specie avicole. Tutta la zona è ricoperta da canneti che, in questo momento, stanno andando a fuoco per motivi ancora da stabilire. Per ora non si esclude nessuna ipotesi. Sul posto è presente il presidente dell'ente Emma Soncini. Ci sono anche i carabinieri, i vigili del fuoco e l'antincendio boschivo della Protezione Civile del Sebino bresciano.

Sono segnalati incendi dei canneti del basso Garda sia sulla riva veronese che su quella bresciana. E' un fenomeno che si ripete ogni anno e che contribuisce non poco a ridurre la superficie complessiva dei canneti lacustri.

Anche alle sorgenti del Tione, in zona Sacro Cuor, questa sera è stato segnalato un incendio. Sono intervenuti prontamente i vigili del fuoco, che in poco tempo hanno domato il fuoco. Questi incendi notturni sono particolarmente pericolosi per gli uccelli che si rifugiano nei canneti, uccelli che non sono in grado di volare di notte e che facilmente restano vittime delle fiamme.

Scrivi un commento