Tolo da Re dedicò a Bartòldo un poemetto in vintioto cantade, illustrandole di sua mano. Ne pubblichiamo alcune in ordine sparso. Bartòldo è un bacàn della Val d'Illasi che scende a Verona a cavallo della Bìa ('na mula vecia e scancanada) e diventa il giullare di Alboino.

Bartòldo el gà sempre l'ultima paròla, ma el sa d'èssar un zugàtolo ne le mane de Alboin.

A le batùde del vilàn se ride,

ma, col morbìn che l'ànima sponciòna,

sganàssarìa le mùmie più sbasìde:

l'è primavera e intòrno gh'è Verona.

Par altro, in sta fassènda, quel che conta

l'è che i discorsi del dopodisnà

jè come spade che no g'à piu pònta,

jè sèrpe sensa el dento invelenà.

E qua vorìa zontàrghe ‘na parola:

fin che l'omo el bacàja e'l se intardìga

rènte a un gòto e coi piè sòto la tòla,

te vedarè che mal no'l de fa mìga.

El Re: La pòra jènte la se làgna

ma ogni giorno la tòla la parècia.

Bartòldo: Gh'è ci bècola e ci màgna,

però el bisògno fa trotar la vècia.

El Re: Bisòn scoltàr ci comànda

Sia che i dìga bianco rosso o nero.

Bartòldo: Qua la confusiòn l'è grànda,

par ci à beù, imbriago l'è'l sincèro.

El Re: Mànda a ramèngo la to jènte

e'l grando de la tèra tiènte amìgo.

Bartòldo: Te dirò quel che g'ò in mente,

ci cura el nespolàr no màgna el fìgo.

El Re: Al vilàn ghe piàse la vilàna;

un mèrlo furbo el resta sempre un mèrlo.

Bartòldo: Cànta el grìo ne la so tàna;

par la càvra el cavròn l'è un bèl pischèrlo.

El Re: La verità l'è ‘na gràn màma.

Bartòldo: No gh'è màre sensa fiòi.

El Re: La verità l'è ‘na gran fiàma.

Bartòldo: …Se la scàlda i to paròi.

El Re: La  verità più ciara e vera;

l'è che la spada e'l pugno duro e forte

i'à fàto caminàr l'omo a la tèra

e sempre più i ghe cambiarà la sorte.

Bartòldo: L'è,  la verità, un  bel vàso;

con quatro maneghèti intòrno al còl:

stà pur sicùro che, conforme el caso,

te'l brìnchi da la parte che te vòl.

Se rìde ancòra ma l'aprìl birbànte

dopodisnà ‘l te fa la gambarèla

e un pisolìn da le manìne sante

el te cusìna ne la so padèla.

Mèso stòrno Alboìn, piànin pianèto,

tiràndo de sbadàci la bocàssa,

el se la mòca e'l va a butàrse in lèto

ché, par ancò, lu l'à sgobà anca màssa.

Da: Poesie par i veronesi : antologia poetica

Tolo Da Re ; a cura di Michele Gragnato

Colognola ai Colli : Demetra, 1998 287 p.

Contenuti correlati

I nostri migliori Palazzi venduti all' incanto.
I nostri migliori Palazzi venduti all' incanto. OGGI, alle 18, in bicicletta contro i nuovi barbari.Le scriventi associazioni organizzano per venerdì 17 ottobre alle ore 18 una biciclettata per protestare con... 744 views Michele Bottari
Redoutè e gli illustratori botanici
Redoutè e gli illustratori botanici Prima che la fotografia ne decretasse il declino, l'illustrazione botanica aveva raggiunto livelli eccelsi di qualità, precisione e verosimiglianza. Per molti e... 2979 views Mario Spezia
E…VELINA  (la escort da malta fina)
E…VELINA (la escort da malta fina) Le clamorose rivelazioni sul leader italiano viste dal nostro vate.In giro gh'è un tipo very strangeche ‘l se ciama Julian Assenge*:el publica in rete rivelassi... 822 views dallo
Insieme a Naturalmente Verona
Insieme a Naturalmente Verona Lettera del Sélese alle associazioni e ai comitati ambientalisti veronesi: dibattiamo a Naturalmente Verona su un nuovo modello di economia e di convivenza civi... 904 views Michele Bottari
Anche le ciliegie appartengono a razze diverse
Anche le ciliegie appartengono a razze diverse Giovedì 11 giugno in Sottoriva all'Antica Osteria dalle 18.30 alle 19.30: assaggio e brindisi.Saranno quattro le varietà di ciliegie in vetrina e pronte all' as... 952 views ugo_brusaporco
Il Baldo è un Parco
Il Baldo è un Parco Sono passati quasi 40 anni da quando il WWF chiese alla Regione Veneto l'istituzione del Parco Naturale Regionale del Monte Baldo. Analoghe ripetute proposte se... 1607 views averardo_amadio
Nel dubbio meglio essere prudenti col Glifosate
Nel dubbio meglio essere prudenti col Glifosate Chissà se l'erbicida Glifosate, il più venduto al mondo, è davvero cancerogeno. In attesa di averne la certezza è meglio non usarlo. E poi, conti alla mano, non... 877 views dott_flavio_coato
Improvvisa impennata del costo del traforo
Improvvisa impennata del costo del traforo Alberto Sperotto chiede conto al sindaco Tosi dei veri costi del traforo.L'altra sera, partecipando alla trasmissione "L'Infedele" condotta dal giornalista Gad ... 986 views alberto_sperotto