Grillo e Casaleggio, rifiutando la proposta di fare un governo con Bersani, hanno di fatto riconsegnato il paese nelle mani di Berlusconi. Un fallimento colossale del processo di rinnovamento chiesto dalla grande maggioranza degli italiani.

Il governo Letta è un governicchio senza grandi pretese e soprattutto senza grandi competenze. E' un governo tradizionale fatto da politici del tutto intercambiabili ai vari dicasteri. Soprattutto è un governo che non può decidere nulla perché i veri centri decisionali sono tutti fuori dal governo.

Una barchetta alla deriva al cui confronto il governo Monti appariva come un transatlantico.

Ha un bel grillare il Grillo, adesso che è fuori dai giochi, ma è troppo tardi e non serve a nulla. I suoi stessi elettori non lo rivoterebbero più, perché hanno capito che non è in grado di prendersi responsabilità di governo.

L'esperienza del Partito Democratico unita alla forza propulsiva ed innovativa del M5S avrebbero potuto rovesciare l'Italia come un calzino, insieme avevano le proposte e i voti per farlo.

Grillo e Casaleggio hanno preferito alzare la posta e puntare al cappotto, ma in questi azzardi, come avviene nel gioco, basta una carta sbagliata per perdere tutto. Pessimi giocatori. Imparino da Berlusconi, che sa vincere anche col due di coppe.

Così siamo ritornati alla vecchia politica fatta di accordi sottobanco, di tira a campare, di distribuzione delle poltrone, di nomine clientelari, ecc.

Purtroppo non ci sarà un'altra occasione e la delusione e lo sconforto la fanno da padroni nel cuore degli italiani.

Contenuti correlati

Il governo promette un Green New Deal
Il governo promette un Green New Deal 7° punto: Il Governo intende realizzare un Green New Deal, che comporti un radicale cambio di paradigma culturale e porti a inserire la protezione dell’ambiente... 1100 views Mario Spezia
Cineclub per Pasqua
Cineclub per Pasqua Ecco una densa settimana di avvenimenti organizzati dal Cineclub prima di Pasqua:Martedì 30 Marzo, ore 20.45Sala Proiezioni A della Banca Popolare di Verona, Vi... 1173 views ugo_brusaporco
Mercoledì si stravolge il PAT
Mercoledì si stravolge il PAT Mercoledì 28 il consiglio comunale veronese ratificherà le discutibili modifiche al Piano di Assetto Territoriale approvate dalla giunta. Associazioni e liberi ... 949 views Michele Bottari
Sabati con le Ali
Sabati con le Ali E' un'iniziativa organizzata dall'associazione Verona Birdwatching, una serie di conferenze sull'avifauna e sulla natura (in particolare il Veronese) che si ter... 1227 views Mario Spezia
Un problema di impotenza
Un problema di impotenza Durante i fine settimana decine di moto da cross e da trial imperversano per i sentieri delle colline, creando non pochi problemi ai residenti, ai camminatori, ... 908 views Mario Spezia
Le risorgive di San Michele
Le risorgive di San Michele Anche a ridosso dei centri abitati possiamo trovare dei biotopi particolarmente ricchi di specie sia vegetali che animali. Presentiamo una interessante Indagine... 2318 views mauro_d_offria
La Lega nel tunnel
La Lega nel tunnel Baldo Garda patrimonio dell' Unesco o casello della Autobrennero?La Lega Nord, riprendendo un vecchio chiodo fisso di Asileppi, rilancia l'idea di un tunnel che... 1208 views Mario Spezia
A Malles vince il no ai pesticidi
A Malles vince il no ai pesticidi Al Referendum ha partecipato il 69% dei cittadini di Malles. Il 75% dei votanti si è espresso contro l'uso dei pesticidi nel territorio comunale. La popola... 1074 views Mario Spezia