Iscriviti alla newsletter della Zattera

Inserisci la tua email qui sotto e clicca su "Procedi"

L’archivione per mese

I soldi ci sono, ma si usano per altri scopi

Da giorni a Verona si discute di Arsenale, di proposte varie e dei soldi necessari per realizzarle. L'assessore Caleffi taglia corto dichiarando che i soldi non ci sono, ma si sbaglia, o meglio, ragiona da ragioniere e non da urbanista.

Verona investe sulla strada

1000 pedoni investiti con 17 morti negli ultimi 5 anni sono un bel risultato per una amministrazione che da 8 anni punta ad incrementare e a velocizzare il traffico cittadino. Tosi, Corsi e Altamura farebbero meglio ad ammettere che peggio di così non poteva andare.

Tosi lo vuole, quindi non si farà

Le cause a cui si vota il sindaco di Verona sono quasi tutte destinate a fallire. L’elenco si fa ogni giorno più lungo e i veronesi più scaltri ormai hanno imparato a sorridere dei progetti faraonici del sindaco.

La linea del Piave

Durante la prima guerra mondiale il Piave divenne la linea di ultima resistenza di fronte all'avanzata delle truppe austro-ungariche. Oggi, di fronte al dilagare di Expo, TAV, TPP, TTIP, società promotrici di autostrade e trafori vari, partiti degli affari, multinazionali dell'agro-chimica, ecc. vale la pena di capire su quali temi vada organizzata la nuova linea di resistenza.

La battaglia cruciale delle grandi opere

In Valsusa si sta svolgendo lo scontro cruciale per la sopravvivenza del capitalismo così come lo conosciamo. Chi vince, porta a casa la legittimazione del proprio modello economico e del proprio stile di vita. Il PD gioca da protagonista.

Venerdì 15 in Sala Marani si scopron le tombe

Venerdì 15 novembre - ore 20,45 in Sala Marani - incontro-dibattito su: "Appalti pubblici, società anonime, project financing, tangenti, corruzione, infiltrazioni mafiose".

Basta canne! Sono proibite!

Un paio di canne farebbero felici il sindaco, la Giunta e la Technital, i quali, alla fine dei conti, si accontenterebbero anche di una canna sola. Ma non si può proprio accontentarli, lo dicono anche Giovanardi e Serpelloni.

Traforo: cronaca di un fallimento annunciato

Zucconelli su LArena 7.10.12
Il Traforo si sta rivelando sempre di più un tunnel dal quale nessuno sa più come uscire.

Ccà nisciuno è fesso

Manovre preelettorali in casa PD.

Il progetto preliminare del traforo

Dal 18 agosto il progetto preliminare del traforo è finalmente a disposizione di tutti sul sito del Comune. Ecco le prime fregature.

Una gabbia di matti

Presentato il piano degli Interventi per Verona Sud. Si tratta di una nuova città che si affianca a quella storica.

La centrale dell’ecofighetto

Occupano preziose risorse agricole, spendono di più di quello che producono, succhiano soldi pubblici più di una commissione parlamentare e inquinano più di una centrale termica: ecco a voi i campi fotovoltaici a terra. L'energia dal sole non sempre è virtuosa.

Il WWF boccia il traforo

Le appassionate, competenti ed assennate osservazioni del WWF di Verona al progetto del Traforo.

Le critiche delle Associazioni al traforo

Le critiche e le proposte delle associazioni ambientaliste veronesi al passante nord - traforo delle Torricelle.

Basta buchi!

Il consiglio direttivo provinciale della sezione veronese di Italia Nostra, analizzati alcuni documenti relativi al passante nord (traforo delle Torricelle), propone alcune osservazioni e pone alcune domande ai nostri amministratori.

Presentate all ISS le osservazioni sul Traforo

Prima della conclusione della nostra audizione, un commissario mi ha chiesto: "....Lei sostiene, con i suoi dati, che l'opera non serve per risolvere i problemi del traffico cittadino. Allora, secondo lei, perchè la vogliono fare?" Io ho risposto: "Da oltre vent'anni un potente gruppo di operatori economici sta tentando di costruire nelle aree verdi della Valpantena. Dovevano trovare una giustificazione per modificare le destinazioni d'uso delle aree verdi. Il traforo della collina è un'ottima giustificazione."

I sondaggi loffi del Comune di Verona

Il Comune di Verona commissiona un sondaggio sul traforo con la clausola di poter variare il risultato.

Traforo: ora tocca a noi!

La tenacia dei “Cittadini per il referendum” è stata ripagata e, nonostante l’ostruzionismo dell'Amministrazione, si parte con la raccolta firme: dove e come.

I conti del traforo

Lettera aperta ai giornali veronesi sul traforo.

Lega e legalità

Termini simili, radici diverse.