Iscriviti alla newsletter della Zattera

Inserisci la tua email qui sotto e clicca su "Procedi"

L’archivione per mese

E brava la Patrizia Bravo!

Questi sono gli interventi con i quali poco a poco si trasforma "l'ambito delle colline" in "ambito delle villette". Fra qualche mese si vota: da bravi, ricordiamo bene il nome della consigliera.

I carri del carnevale veronese 2012

el torototela
Done omeni e butini, siori e pitochi, de cesa e sanculoti, ecco a voi in anteprima la lista completa dei carri che sfileranno per le strade di Verona venerdi 17 febbraio 2012 - Vènardi Gnocolàr. Anche quest'anno sarà concesso al popolo per un solo giorno, secondo una antichissima tradizione, di mettere alla berlina i potenti. Sarebbe di pessimo auspicio che a causa di querele, denunce, divieti, interventi della Milizia Comunale, ciò non fosse possibile.

Mezza giornata veronese, terremotata, twittata e psicotizzata

folla
Il vero carnevale è già passato, per quest'anno.

Sabati con le ali 2012

sabati con le ali
Una nuova serie di incontri – conferenze - proiezioni organizzati presso il Museo di Storia Naturale di Verona, in Lungadige Porta Vittoria. Essi verteranno sui temi cari all’associazione: la natura e l’avifauna, in particolare (ma non solo) del Veronese. I Sabati si terranno con cadenza mensile, tra il 28 gennaio e il 24 marzo, con inizio alle ore 16.00. L’ingresso è gratuito.

Vedo, sento, parlo e racconto

Paolo Biondani
Senza informazione non ci può essere conoscenza. Senza informazione non ci può essere consapevolezza. Senza informazione non si è liberi. Con questi presupposti nasce il nuovo ciclo d’incontri “La scuola e la città” alla Fondazione Centro Studi Campostrini in via Santa Maria in Organo 4, a Verona.

Impedito un abbattimento abusivo di alberi

Garzaia, Codigoro, Ferrara.
Operazione congiunta della Polizia Provinciale e del Corpo Forestale in un'area vincolata.

L’ultima Rosa di Natale

Rosa di Natale
Rosa di Natale, Elleboro nero, Helleborus niger, Ranuncolaceae. Fiorisce in pieno inverno sui pendii calcarei. Sulle nostre colline è stato sterminato dal "Padanus nocivus", una specie animale diventata dominante per la sua aggressività e crudeltà mentale. Si ritiene a ragione che questa specie possa essere una discendenza diretta di Attila e dei suoi Unni.

Settis sta bene e lotta insieme a noi

MARTEDI' 24 GENNAIO ALLE ORE 20.45 presso LA FORESTERIA SEREGO ALIGHIERI a Gargagnago di Valpolicella Via Giare 277.

Salviamo il referendum dell’acqu

Un appello contro la ri-privatizzazione dell'acqua, provvedimento che subdolamente il governo Monti sta tentando di prendere nel silenzio generale. Alla faccia del plebiscito referendario contro la privatizzazione.

Riconoscere alberi ed arbusti

Acero foglia
La Libera Università Popolare della Valpolicella propone un corso di botanica che ha lo scopo di insegnarci a riconoscere gli alberi e gli arbusti delle nostre colline.

Creare con la natura

Fritillaria imperialis
Corso di giardinaggio condotto da Alberto Ballestriero: il paesaggio, i materiali, gli arredi, le piante, l'orto.

Dall’Africa alla Lessinia

castelliere delle Guaite
Inizia il corso sulla nostra Preistoria e le nostre origini africane, che viene proposto all’interno del ricco programma della Libera Università Popolare della Valpolicella per l’anno 2011-2012.

Lo sviluppo della Valpolicella

Barbiaghe
Agli ex sindaci e ai sindacalisti schierati con il Cementificio vorremmo far notare che il mondo è recentemente cambiato parecchio.

Il cerchio della vita

Giovane Airone guardabuoi

Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma. Pensavo alla massima del chimico francese Antoine-Laurent de Lavoisier mentre aravo l’orto di casa mia, subito dopo aver concimato col letame quel fazzoletto di terra sulle colline terrazzate nell’anfiteatro morenico del lago di garda.

Un airone bianco, forse stremato dal lungo viaggio da un continente all’altro, […]

La sentenza del TAR sul Pat di Negrar

Sbancamento per nuovo vigneto
Il Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) del Veneto ha respinto il ricorso di WWF, Legambiente, Italia Nostra, Il Carpino, Lessinia Europa e di 14 singoli cittadini contro il Piano di Assetto del Territorio (PAT) del Comune di Negrar.

Facebook censura il Pink

Il monopolista del social network dedicato al cazzeggio e alla stupidera compie un atto di censura nei confronti del Circolo Pink, realtà impegnata da venticinque anni sul territorio in attività di prevenzione, accoglienza e sostegno oltre che in progetti culturali antidiscriminatori per l’accesso ai diritti di cittadinanza. Incompatibilità evidente tra gli scopi del circolo e […]

SOS Colline Moreniche

Orchidea del Mamaor
Venerdi 13 gennaio, ore 20.45, presso la Sala Conferenze della Casa di Riposo "G.Toffoli", Via Roma, 9 - Valeggio sul Mincio - incontro pubblico "Monte Mamaor e Monte Vento: polmone verde o colata di cemento?"

Libertà Uguaglianza Solidarietà

Grafica Piero Simoncelli
La legalità è la condizione fondamentale del vivere civile. E' compito di tutti, dei cittadini come delle istituzioni, affermare il valore del diritto contro la violenza e l'intolleranza.

Calderoli ex ministro della Repubblica

Titolare del Ministero per la complicazione degli affari semplici nel governo Berlusconi.

Il massacro del SIC

Dorsale della Cola
Qui si possono osservare le contrade poste sul versante orografico sinistro del Vajo Borago: da nord verso sud Costagrande, Canova, Scalucce, Monte Mezzano e la zona della Cola e ovviamente tutti i vigneti che sono stati fatti negli ultimi anni all’interno del SIC.