www.veramente.org
Informazione e ambiente veronese

Gallina grigia fa buon brodo

 
2010 gallina grigia buon brodo 1825

La gallina grigia e la pecora brogna alla corte di Cavaion, alla XLII Festa degli Asparagi

Finalmente il Re Asparago d'Oro di Cavaion ha trovato i degni invitati per la sua coorte: la Gallina Grigia di Verona e la pecora Brogna della Lessinia.

Da lustri cercava l'equilibrio perfetto, l'armonia del sapore e del colore.

Le uova fresche della Grigia e il cacio pecorino sono arrivati a completare il consolidato connubio col riso vialone nano IGP, l'olio Garda Dop e il vino Bardolino Doc.

Asparagi, uova sode, pecorino, olio, vino e risotto è una tombola di genuinità, di gusto e di focolare domestico alla Festa degli Asparagi di Cavaion.

Non a caso è stata scelta la collina morenica ove si adagia e cresce montando rocce e calanchi il paese di Cavaion Veronese come luogo per il regale incontro.

Cavaion Veronese ai piedi del monte Baldo e della Lessinia specchiato nel Lago di Garda è sempre stato la prima meta naturale della transumanza e dei baratti agricoli.

E' stato questo il motore che ha spinto la Proloco San Michele a cercare e ad incontrare i produttori biologici di Antica Terra Gentile, convinti che le tradizioni e l'amore per la propria terra siano il fondamento dell'identità rurale e storica di una popolazione.

Così dal 14 al 17 maggio si celebrerà la 42^ Festa degli Asparagi e si assaggeranno i piatti tipici legati a questo meraviglioso ortaggio che la terra di Cavaion, ricca di potassio, impreziosisce di venature rosee e sapidità romanica rendendolo unico nel suo genere.

Molti scrittori hanno arricchito la letteratura sull'asparago e persino nel suo libro "Gli asparagi e l'immortalità dell'anima" ha disquisito sulle possibili correlazioni tra gli asparagi e l', forse che la potenza di tale pianta riesca a rinverdire e rendere immortali i valori agresti e culinari di un territorio e di uomini proiettati in un futuro ricco di passato.

Scrivi un commento