www.veramente.org
Informazione e ambiente veronese

Magro e Bettini: come monitorare il territorio

 
discarica di residui della lavorazione deel marmo a Rosaro

L'appuntamento è per sabato 19 novembre, alle ore 15:00, presso il Monastero del Bene Comune di Sezano.

 

Uno degli obiettivi che ci siamo proposti è quello dell'autoformazione e, dopo l'incontro con Riccardo Petrella, ora abbiamo l'intervento di due illustri esperti di Valutazione di Impatto Ambientale:

Ilprof. Virginio Bettini, docente universitario di Ecologia presso il corso di laurea in Urbanistica dell'Istituto Universitario di Architettura di Venezia;

l'Ing. Giuseppe Magro, responsabile nazione dell'associazione IAIA (Associazione Internazionale per l'Impatto Ambientale).

Sarà presentato il sistema WIKI WEB GIS, che consiste in una piattaforma operativa su Google Map in grado di supportare i processi di partecipazione dei cittadini nelle scelte di pianificazione territoriale. Il sistema incentiva la partecipazione coinvolgendo i cittadini di un territorio sulle scelte in corso di adozione da parte di soggetti pubblici e privati, consentendo l'attivazione di discussioni oltre a rendere disponibili e condivise informazioni, documenti e dati territoriali rispetto ai temi dell'impatto ambientale e della sostenibilità. E il modello Wiki sarà il mezzo attraverso il quale i cittadini avranno la possibilità di diventare protagonisti diretti nel caricare le informazioni nel sistema.

E' un'opportunità straordinaria per tutti noi e ci inorgoglisce avere a  nostra disposizione il tempo di persone di tale levatura, interessati ad affrontare i problemi ambientali della nostra città. Essi vogliono prendere Verona come modello di studio, proponendo un progetto, un programma, un corso all'interno del'Università di Architettura di Venezia. Un'occasione irripetibile e da non perdere.

E' un incontro aperto a tutti, un momento di confronto con degli esperti di livello nazionale sulle nostre questioni locali, una occasione di arricchimento e di miglioramento della nostra capacità di intervento.

Scrivi un commento

Utente: Saluteverona

Ho partecipato molto volentieri a questo incontro,mi è piaciuta l'idea per coinvolgere le persone verso le problematiche ambientali con wiki web gis. Trovo molto interessante coinvolgere i comitati e le associazioni per integrare le mappe con le varie segnalazioni delle fonti emissive. Penso, come ha detto L'ing. Magro, che si diffonderà con una certa facilità e da quanto mi è parso di capire potrebbe anche rivelarsi un fenomeno sociale con diversi risvolti, dal momento che ognuno potrà inserire foto e commenti di situazioni di degrado o abuso...Mi è piaciuta ancora più, l'esperienza di Montichiari, una rete istantanea di controllo e avviso tra comune, cittadini, organi preposti al controllo.Il prof. Bettin dopo una mini lezione della quale ho capito poco...ha fatto delle osservazioni molto interessanti, in particolare quando ha parlato di decrescita...Grazie a tutti gli amici di Sezano in particolare a Paola che non ho avuto il piacere di ringraziare personalmente perchè ho dovuto assentarmi prima della fine e all'ing. Magro e il prof. Bettin per quanto stanno portando avanti con i quali ci piacerà senz'altro collaborare...